Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 15:22

NEWS DALLA SEZIONE

La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

concerto di beneficenza il 20 maggio

Al Bano canterà ad Andria
nel giorno dei suoi 75 anni

Al Bano canterà ad Andria nel giorno dei suoi 75 anni

ANDRIA - Al Bano festeggerà i 75 anni di vita con un concerto ad Andria, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. Non c'è ancora l'ufficialità ma è tutto pronto per un appuntamento storico e molto atteso in città.

Non è la prima volta che il cantautore di Cellino San Marco viene ad Andria. Al Bano, infatti, ha stretto un legame d'amicizia con don Riccardo Agresti, ed è con lui che il prossimo 20 maggio ha organizzato il concerto, che probabilmente chiuderà la carriera concertistica del noto artista pugliese. Per l'occasione, Al Bano ripercorrerà tutta la sua carriera con i maggiori successi che lo hanno reso famoso in tutto il mondo. La location sarà il palasport di Andria, che si punterà a riempire in ogni ordine e numero di posto.

Il costo del biglietto, infatti, servirà a finanziare il progetto “Senza sbarre”, che don Riccardo sta portando avanti con don Vincenzo Giannelli.

Si tratta di un progetto della diocesi di Andria, che punta a reinserire in società i detenuti. Una sorta di carcere alternativo che punta ad avere come quartier generale la masseria di San Vittorie, ai piedi del Castel del Monte. L'ultimo passaggio si è registrato qualche giorno fa, con la produzione di olio extravergine frutto delle olive raccolte sul terreno vicino alla masseria. Olio che è finito anche sulla tavola di Papa Francesco. Nei prossimi giorni è prevista una conferenza stampa per annunciare lo stato del progetto e soprattutto i dettagli del concerto di Al Bano.

Aldo Losito

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie