Venerdì 24 Maggio 2019 | 01:56

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

la lettera

Disagi per prenotare
al Cup Asl di Barletta

La protesta: «Vorrei che il presidente Emiliano venga a rendersi conto di persona»

Disagi per prenotareal Cup Asl di Barletta

BARLETTA - Continuano a giungere in redazione proteste per il disagio che si subisce allorquando bisogna prenotare una prestazione medica al Cup, Centro unico di prenotazione, di via Sant’Antonio e all’ufficio ubicato nel «Monsignor Raffaele Dimiccoli».

Il nostro lettore Francesco Lanciano è su tutte le furie «per un trattamento a dir poco disumano che siamo costretti a ricevere ogni volta che siamo costretti a dover recarci in questi uffici».

Lanciano, inoltre, fa presente che: «Vorrei invitare il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che detiene anche la delega alla sanità e il direttore generale della Asl Bt, Ottavio Narracci, a vivere i disagi che ogni giorno si verificano negli uffici di Barletta. Ritengo che non sia affatto giusto che i cittadini contribuenti debbano essere trattati in questa maniera così irrispettosa della dignità umana.

Le lungaggini sono infinite, gli ambienti sono stretti, spesso vi è troppa confusione dei numeri per prenotare evidenziando che ad un certo punto terminano o addirittura non vengono distribuiti. Faccio presente che la prenotazione viene effettuata da molte persone anziane che soffrono il caldo in questo periodo».

La conclusione del nostro lettore Francesco Lanciano: «Mi auguro che chi di dovere possa prendere provvedimenti seri per questa situazione che è scandalosa. Non ha senso allora continuare a dire che la politica è vicina alle problematiche della gente se non si è capaci di risolvere queste problematiche». E ora si attendono risposte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400