Martedì 23 Aprile 2019 | 06:38

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

in contrada ponte

Trani, anziano cade
in un pozzo: salvo

Ricoverato in codice rosso nell'ospedale «Bonomo» di Andria

Trani, anziano cade in un pozzo: salvo

Nico Aurora

Trani - Dal momento dell’allarme a quello del salvataggio una task-force vera e propria, una sinergia rivelatasi efficace e, soprattutto, vincente per salvare un anziano che ha rischiato la vita. Infatti, sono state ore di particolare concitazione quelle vissute ieri pomeriggio, intorno ad un pozzo in contrada Ponte, nell’agro fra Trani e Barletta, nei pressi di una strada marginale alla casa circondariale maschile, a causa della caduta di un contadino ottantenne in una cavità profonda circa cinque metri.

Il soccorso è avvenuto intorno alle 15 e, sul posto, sono intervenuti per le operazioni di soccorso 118, vigili del fuoco con relativo elicottero, polizia e carabinieri, L’uomo, dopo lunghe e complesse operazioni, è stato estratto dal pozzo dai vigili del fuoco e consegnato ai soccorritori del 118, che lo hanno stabilizzato e condotto in codice rosso all’ospedale Lorenzo Bonomo, di Andria.

La presenza dell’elicottero non è comunque servita, poiché il velivolo sarebbe dovuto atterrare nello stadio comunale di Andria, che in quel momento non sarebbe stato disponibile all’uopo. Pertanto, s’è ritenuto di procedere con il normale trasporto in ambulanza.

Le condizioni del paziente sono gravi, ma non è in pericolo di vita: ha riportato un trauma cranico e probabili fratture. A quanto si è appreso, la caduta è stata attutita grazie a circa un metro d’acqua presente in fondo a quel cunicolo, ma l’uomo, nel precipitare, ha battuto il capo sui lati del cunicolo, perdendo sangue, e ha subito anche altri traumi nel momento in cui è ruzzolato in fondo al pozzo.

A dare l’allarme è stata la moglie, preoccupatasi per il mancato ritorno a casa del marito. Non è ancora certo a che ora esattamente sia avvenuto l’episodio, ma l’uomo era uscito alle 8. In ogni caso, tempestività e coordinamento degli interventi sono stati decisivi per evitare il peggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400