Domenica 21 Aprile 2019 | 00:19

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

Emergenza

Rifiuti incendiati
sul molo di Bisceglie

Rifiuti incendiati sul molo di Bisceglie

di LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - È emergenza rifiuti a Bisceglie. I due centri comunali per la raccolta differenziata sono chiusi.

Si aggrava, nonostante l’inasprimento delle sanzioni, il fenomeno dell’abbandono abusivo di rifiuti ovunque.

Il neo gestore del servizio di igiene urbana «Ambiente 2.0» arranca e nonostante gli sforzi profusi la situazione di raccolta porta a porta risente dell’insufficienza dei cassonetti e della necessità di una diversa organizzazione. Crescono le microdiscariche nell’agro e nella zona costiera Pantano. Ma non solo.

Sabato scorso è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per domare l’incendio di una notevole quantità di rifiuti, in prevalenza materiale plastico, accumulato sul molo settecentesco che è stato danneggiato dalle fiamme.

Intanto piovono le critiche politiche.

Sergio Silvestris, leader della coalizione Bisceglie 2018, in una nota rivolge cinque domande ai gestori del servizio rifiuti. In particolare Silvestris richiama l’attenzione sulle principali criticità che continuano a verificarsi, nonostante siano passati diversi mesi dal subentro del nuovo gestore, e pone cinque interrogativi: quando riaprirà il Centro di raccolta di Carrara Salsello?

Quando riprenderà la distribuzione dei mastelli a tutti i nuclei familiari o alle attività che ne sono sprovviste? Se una famiglia fosse sprovvista di mastelli (ad esempio perché prende oggi in locazione un appartamento, oppure perché residente stagionale della litoranea che non ha ricevuto i mastelli a dicembre) dove dovrebbe smaltire i suoi rifiuti non essendoci più i cassonetti stradali?

Ed ancora: quando saranno effettuate le bonifiche e la pulizia nell’agro e nelle strade periferiche usate come discariche pubbliche abusive? I crediti accumulati dai cittadini con la «Green Card» nei primi mesi dell’anno sono andati persi? E gli attuali punti assegnati a cosa corrispondono? Ad euro? Quando e come saranno erogate queste premialità?

Ai quesiti di Silvestris, in attesa di risposte, vi è il degrado delle spiagge, la cui pulizia non è stata ancora avviata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400