Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 18:15

NEWS DALLA SEZIONE

sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una trans vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Barila demuncia
A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

atletica e gioia

Grande festa
alla «ViviBarletta»

Trionfano Veronica Inglese e Pasquale Selvarolo alla dieci chilometri biancorossa

Grande festa alla «ViviBarletta»

di Giuseppe Dimiccoli

BARLETTA - Una festa di sport in tutti i sensi. Una mattinata dedicata alla dea atletica. In oltre 2000 hanno onorato la «Ciemme Vivi Barletta»: 10 km sulle strade della Città della Disfida. Il colpo d’occhio della partenza, avvenuta alle 9.30 dal lungomare Pietro Mennea, meraviglioso.

Il sindaco Cascella ha portato il saluto della città. L’evento, organizzato dalla Barletta Sportiva e valido come settima tappa del “Corripuglia”, ha visto trionfare la barlettana vice campionessa europea in carica della mezza maratona Veronica Inglese e Pasquale Selvarolo. «Questa edizione conferma le aspettative della vigilia diventando una tra le più importanti manifestazione sportive di massa del nostro territorio - ha fatto sapere l’instancabile Enzo Cascella -. Tantissimi sono stati i neofiti della corsa che hanno deciso di partecipare per la prima volta ad una gara podistica organizzata, questo significa che nonostante i disagi che una grossa manifestazione produce è arrivato il momento che anche la città di Barletta si attrezzi e si predisponga ad assecondare tale esigenza».

E poi: «La Ciemme Vivi Varletta ha visto l'esordio dell'utilizzo del Triride un propulsore di spinta che trasforma la carrozzina manuale in un scooter elettrico, protagonista di questo è stato Ruggiero Gargano. Una nuova esperienza sportiva che si aggiunge a quella del progetto spingitori e quella delle carrozzine tradizionali».

Entusiasta l’atleta Maurizio De Nuccio: «Una giornata di festa, accompagnata da un bellissimo sole estivo, e da una brezza marina straordinaria. Un grazie particolare ai medici Vito Sardaro e Giovanna Villani, che “correndo con noi” ma in ambulanza hanno reso la gara sicura e protetta. Il tifo dei barlettani è stato sempre appassionato lungo tutto il percorso e questo supporto è stato fondamentale soprattutto nei chilometri finali, quando la stanchezza e la fatica si sono fatti sentire, complice il gran caldo. Il coinvolgimento del pubblico è stato sempre entusiastico: “allunga, spingi, accelera, forza”. Grazie a tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie