Martedì 23 Aprile 2019 | 14:18

NEWS DALLA SEZIONE

Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiVento forte
Brindisi, maltempo blocca nel porto traghetto per Valona

Brindisi, traghetto bloccato dal vento nel porto: era diretto a Valona

 
TarantoL'operazione dei cc
Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

Laterza, ruba alcol, soldi e tabacchi in un bar: arrestato 40enne

 
PotenzaPetrolio lucano
Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

Basilicata, Rockhopper rilancia: è scontro con Di Maio

 
BariLotta alla droga
Monopoli, nascondeva nel giardino di casa cocaina e olio di hashish: in manette 33enne

Monopoli, nascondeva nel giardino di casa droga e olio di hashish: in manette 33enne

 
MateraMobilità green
Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

Matera, il Comune sosterrà l’uso di biciclette elettriche

 
HomeIl martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 
FoggiaOccupazione
Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

Foggia, nuove assunzioni in Camera di commercio

 
BatDiscariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 

atletica e gioia

Grande festa
alla «ViviBarletta»

Trionfano Veronica Inglese e Pasquale Selvarolo alla dieci chilometri biancorossa

Grande festa alla «ViviBarletta»

di Giuseppe Dimiccoli

BARLETTA - Una festa di sport in tutti i sensi. Una mattinata dedicata alla dea atletica. In oltre 2000 hanno onorato la «Ciemme Vivi Barletta»: 10 km sulle strade della Città della Disfida. Il colpo d’occhio della partenza, avvenuta alle 9.30 dal lungomare Pietro Mennea, meraviglioso.

Il sindaco Cascella ha portato il saluto della città. L’evento, organizzato dalla Barletta Sportiva e valido come settima tappa del “Corripuglia”, ha visto trionfare la barlettana vice campionessa europea in carica della mezza maratona Veronica Inglese e Pasquale Selvarolo. «Questa edizione conferma le aspettative della vigilia diventando una tra le più importanti manifestazione sportive di massa del nostro territorio - ha fatto sapere l’instancabile Enzo Cascella -. Tantissimi sono stati i neofiti della corsa che hanno deciso di partecipare per la prima volta ad una gara podistica organizzata, questo significa che nonostante i disagi che una grossa manifestazione produce è arrivato il momento che anche la città di Barletta si attrezzi e si predisponga ad assecondare tale esigenza».

E poi: «La Ciemme Vivi Varletta ha visto l'esordio dell'utilizzo del Triride un propulsore di spinta che trasforma la carrozzina manuale in un scooter elettrico, protagonista di questo è stato Ruggiero Gargano. Una nuova esperienza sportiva che si aggiunge a quella del progetto spingitori e quella delle carrozzine tradizionali».

Entusiasta l’atleta Maurizio De Nuccio: «Una giornata di festa, accompagnata da un bellissimo sole estivo, e da una brezza marina straordinaria. Un grazie particolare ai medici Vito Sardaro e Giovanna Villani, che “correndo con noi” ma in ambulanza hanno reso la gara sicura e protetta. Il tifo dei barlettani è stato sempre appassionato lungo tutto il percorso e questo supporto è stato fondamentale soprattutto nei chilometri finali, quando la stanchezza e la fatica si sono fatti sentire, complice il gran caldo. Il coinvolgimento del pubblico è stato sempre entusiastico: “allunga, spingi, accelera, forza”. Grazie a tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400