Venerdì 23 Agosto 2019 | 21:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 
L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza in città: la fonte è una azienda di scarti animali

 
Il furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
Cervelli in fuga
Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekDopo il Cinzella Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
PotenzaLavoro
Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

 
LecceL'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
BatIl caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
MateraIl sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 

i più letti

beni culturali

Canne verso la riapertura
ma ancora a piccoli passi

Barletta, sopralluogo tecnico per verificare lo stato dei luoghi

Canne verso la riapertura  ma ancora a piccoli passi

BARLETTA - L’obiettivo di una apertura straordinaria il Primo Maggio del sito archeologico di Canne della Battaglia è stato al centro di un sopralluogo coordinato dal Segretariato regionale per la Puglia del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Pur essendo in corso i lavori di ristrutturazione e completamento dell’Antiquarium e di valorizzazione del percorso archeologico, la ricognizione compiuta - a cui, con la Dirigente del Segretariato regionale del MiBact, Eugenia Vantaggiato, hanno partecipato il sindaco Pasquale Cascella, il consigliere regionale Ruggiero Mennea, l’assessore Marina Dimatteo, la Direttrice dell’Antiqurium Miranda Carrieri, la responsabile della progettazione e direzione scientifica dei lavori Marisa Corrente, la direttrice dei lavori Donatella Campanile, e i dirigenti comunali Donato Lamacchia e Santa Scommegna - ha consentito di prevedere il coinvolgimento dell’area di Canne tra le iniziative di promozione dei beni culturali del paese nelle prossima festività.

Nel corso del sopralluogo sono state verificate, in particolare, le condizioni essenziali per una fruibilità in condizioni di sicurezza dei percorsi del prestigioso sito, anche come opportunità per un più ampio coinvolgimento nelle ultime attività del cantiere, l’ampliamento e il riallestimento del nuovo centro di accoglienza dei visitatori, degli spazi espositivi dell’Antiquarium e di una sala multimediale con schermi multitouch e proiezioni video di ricostruzione della storica battaglia.

«L’auspicio - ha tenuto a sottolineare il sindaco Cascella - è che a questa riapertura straordinaria, seppur parziale, del sito archeologico, ne possano seguire altre, segnando una continuità verso la riapertura strutturale dell’area, grazie al coinvolgimento di tutte le istituzioni pubbliche in una più complessiva messa a punto delle attività per il rilancio di un sito dove i visitatori possano vivere interamente il fascino di un patrimonio archeologico di straordinario richiamo turistico».

«Si farà di tutto per consentire un’apertura, sia pure parziale, dell’antiquarium e del sito archeologico di Canne della Battaglia dal primo maggio. I lavori necessari al restyling e alla messa in sicurezza dell’area sono in corso, ma si vuole comunque garantire la fruizione nei giorni in cui riprende l’arrivo massiccio dei turisti in Puglia», dichiara Ruggiero Mennea, consigliere regionale Pd.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie