Mercoledì 24 Aprile 2019 | 13:54

NEWS DALLA SEZIONE

Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPrimo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
BariNel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

studenti liceo Cafiero

Barletta, Giuseppe Falcone
«principe» della matematica

Vincono nella Competizione Maths Challenge 2017

Barletta, Giuseppe Falcone«principe» della matematica

BARLETTA - Nei giorni scorsi all’interno dell’aula magna «Valeria Spada» dell'Università di Foggia, si è tenuta la cerimonia di premiazione della Competizione Maths Challenge 2017, organizzata dal Dipartimento di Economia dell'Università di Foggia, con la collaborazione della Mathesis – Società Italiana di Scienze Matematiche e Fisiche - e della Fondazione Banca del Monte di Foggia.

La gara, che si ripete ogni anno, è strutturata con domande di logica, algebra, geometria e tutte le aree fondamentali della matematica ed è rivolta agli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria superiore. Alla prova finale che si è svolta il 2 marzo 2017 presso l'Università di Foggia hanno partecipato oltre 150 studenti che si sono distinti nella varie fasi di selezione di istituto.

Quest’ anno la competizione matematica ha visto il trionfo del Liceo Scientifico «Carlo Cafiero» di Barletta diretto dal professore Salvatore Citino.

Primo classificato assoluto della competizione e l’unico dei partecipanti alla finale ad aver ottenuto punteggio pieno (150/150) è stato, infatti, Giuseppe Falcone, studente frequentante la classe 5^ B del Liceo Cafiero di Barletta che, oltre al titolo di 1° classificato assoluto della competizione, ha portato a casa anche il titolo di primo classificato del proprio Istituto.

Inoltre, al 2° e 3° posto della competizione si sono classificati, ex equo con altri partecipanti alle finali, altri tre studenti del liceo scientifico barlettano Ruggiero Lattanzio (5^E), Antonio Arbues (5^ D) e Laura Marchisella (5^ B).

La referente del progetto per il Liceo Scientifico è stata la prof.ssa Andreina Dell’Olio.

«Tutta la scuola è fiera per l’ottimo risultato raggiunto da questi eccellenti studenti e uno speciale ringraziamento è rivolto al Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Statale “Carlo Cafiero” di Barletta, prof. Salvatore Citino, al prof. Luca Grilli e alla prof.ssa Lucia Maddalena», è scritto in un comunicato. La finalità fondamentale di queste gara è quella di stimolare i giovani e valorizzare le eccellenze ma anche di favorire la diffusione fra i giovani dell’interesse per la matematica troppo spesso considerata ostica e di difficile comprensione». [twitter@peppedimiccoli]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400