Lunedì 18 Gennaio 2021 | 15:10

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Trani

«Ripuliamo la statua
di Antonio Cezza»

È l'iniziativa del comitato di quartiere «Pozzopiano»

«Ripuliamo la statua di Antonio Cezza»

LUCIA DE MARI

TRANI - Rimettere a nuovo la statua imbrattata, ripulendola completamente dalle scritte e dai segni, dotarla di illuminazione permanente e offrire l’abbraccio fisico e morale alla famiglia Cezza da parte della comunità dei residenti del quartiere Pozzopiano: è la “missione natalizia” del Comitato di quartiere presieduto da Rosanna Nenna, che domenica 18 dicembre, dalle ore 10 alle ore 13, organizza con questo scopo la III Edizione del “Natale in festa”, portando anche colori e atmosfere natalizie nella periferia sud della città. Quest’anno, dunque, l’evento si terrà proprio in piazza Cezza (alle spalle dell’Istituto delle Suore Angeliche, zona Ospedale).

E tale scelta non è per nulla casuale: “Ci sembrava doveroso – spiega infatti Rosanna Nenna – come cittadini e come residenti, porre fine allo stato di degrado in cui versa la statua dedicata al Brigadiere Antonio Cezza e alla cui memoria è stata intitolata la stessa piazza”. E sarà questa la missione del Natale a Pozzopiano. “Rimettere a nuovo la statua imbrattata, ripulendola completamente dalle scritte e dai segni, dotarla di illuminazione permanente e offrire l’abbraccio fisico e morale della nostra comunità alla sua famiglia. Un gesto ancora più doveroso a seguito dell’irruzione nella stessa scuola dedicata al nostro eroico concittadino, una delle tante purtroppo in questi ultimi tempi, nella quale i vandali non solo hanno messo a soqquadro alcune aule e svuotato gli estintori ma hanno anche strappato la foto del Brigadiere defunto”.

Quella di Pozzopiano sarà una vera festa di piazza, con gli stands dei commercianti e con tante attrazioni per i più piccoli, dalle attività sportive, dalle proposte delle associazioni ai libri portati in Piazza dal Biblioapecar, dalle esibizioni di danza a quelle canore a cura degli alunni di alcune scuole cittadine. E ancora tante altre sorprese: palloncini per tutti, truccabimbi e un ospite speciale, un vero Babbo Natale, in compagnia di un elfo e di una delle sue renne.

“Si, i bambini. Perché il Natale è, soprattutto la loro festa, e perché a loro vogliamo che giunga il messaggio di una comunità educante che non si rassegna – sottolinea Nenna - e che è sempre pronta a rimboccarsi le maniche e a schierarsi dalla parte della legalità. Il momento magico sarà la benedizione del presepe da parte del nostro parroco posizionato in un’aiuola della piazza. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la collaborazione, tutti i commercianti che hanno offerto il loro contributo economico, di tempo e di idee, le associazioni sportive e artistiche che sono sempre pronte a mettersi in gioco, Trani Soccorso che sarà al nostro fianco per garantire la sicurezza e le scuole IV circolo “G. Beltrani”, il I “E. De Amicis” e l’Istituto delle Suore Angeliche. Ma su tutti ringraziamo la ditta Musacco che, malgrado la nostra insistenza, ha deciso di eseguire gratis la pulizia”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie