Sabato 16 Gennaio 2021 | 22:58

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

diverso dal tradizionale

Biblioteca vaticana
dona a Trani
antico stemma comunale

stemma di Trani

BARI - La Biblioteca apostolica vaticana donerà al Comune di Trani una copia originale dello stemma ottocentesco del Comune conservato a Roma. Per l’occasione, l'assessorato alla Cultura del Comune di Trani, in collaborazione con la Biblioteca apostolica vaticana, ha organizzato una conferenza dal titolo 'La Biblioteca apostolica vaticana dona al Comune di Trani un inedito stemma della città. La storia del blasone dalle sue origini. L’appuntamento è per venerdì 7 ottobre alle 18.30 nella biblioteca comunale Bovio di Trani.

Lo stemma civico ottocentesco del Comune di Trani è venuto alla luce nell’archivio della Biblioteca apostolica vaticana a Roma. A scoprire l’esistenza dell’importante documento storico è stata la dott.ssa Daniela Di Pinto, archivista tranese, durante una ricerca condotta nel Fondo Patetta, che fu acquistato da Francesco Foucault de Saint-Boauprè, conte di Daugnon.
Quest’ultimo aveva fondato l’archivio gentilizio a Milano nel 1877. Tra le carte Di Pinto, dipendente della Biblioteca apostolica vaticana, ha rinvenuto lo stemma a colori allegato ad una lettera manoscritta del sindaco di Trani datata 1 maggio 1871. Lo stemma presenta differenze rispetto all’attuale concesso con decreto dell’8 settembre 2000.

Alla conferenza del 7 ottobre interverranno per i saluti istituzionali il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, e l’assessore comunale alla Cultura, Grazia Distaso. A seguire, Di Pinto relazionerà sulla storia dello stemma e sul ritrovamento del blasone nella Biblioteca apostolica vaticana, mentre il prof. Carlo Dell’Aquila (Università degli studi di Bari 'Aldo Morò) parlerà degli stemmi civici, in particolar modo degli esempi pugliesi. Al termine degli interventi verrà presentato lo stemma, che verrà quindi donato ufficialmente dalla Biblioteca apostolica vaticana all’amministrazione comunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie