Venerdì 22 Gennaio 2021 | 14:15

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
LecceL'iniziativa
«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

 
Barinel Barese
Modugno, 51enne si sente male in casa: cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

Modugno, 51enne si sente male in casa, cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
FoggiaIl caso
Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

La figuraccia ad Andria

Chiusi cattedrale e ufficio
del turismo: via 100 tedeschi

La vicenda è accaduta il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica

Chiusi cattedrale e ufficiodel turismo: via 100 tedeschi

ANDRIA -«Mi sono vergognato di essere andriese e lo dico con la morte nel cuore». Queste le parole di Nicola, un cittadino sessantenne di Andria che giovedì scorso, 2 giugno, è stato vittima di una figuraccia (suo malgrado) nei confronti di un centinaio di turisti tedeschi.
la storia«In mattinata, due pullman con a bordo cento turisti tedeschi aveva raggiunto il centro storico della mia città», racconta alla Gazzetta il signor Nicola. «L’obiettivo principale della loro venuta era il Castel del Monte, ma volevano completare la visita alla territorio, con un giro alla città di Andria - aggiunge -. Tentativo inutile perché i disagi incontrati sono stati tali e tanti che hanno fatto cambiare i loro programmi».
tutto chiuso«I tedeschi si sono diretti alla Cattedrale per vedere la Sacra Spina - dice ancora Nicola - ma hanno trovato la chiesa chiusa. Non sapendo a chi chiedere informazioni hanno incontrato il sottoscritto. La prima cosa che ho fatto, è stata quella di portarli al centro informazioni turistiche (Iat) ubicato nella vicina piazza Catuma. Ma anche in questo caso, la spiacevole sorpresa: l’ufficio era chiuso. E lì mi sono cadute le braccia perché non sapevo cosa fare. Conclusione: i turisti hanno saltato la visita ad Andria e si sono diretti solo al Castello».
occasione persa«In pochi minuti - conclude Nicola - alla delusione si è sostituita la rabbia. Si parla tanto di turismo come occasione di rilancio economico e lavorativo ma di concreto non c’è niente. Come si fa a tenere chiuso l’ufficio informazioni in un giorno di festa, quando di solito arrivano più turisti? Come si fa a tenere chiusa la Cattedrale dopo l’enfasi data al prodigio della Sacra Spina? In questi giorni particolari, dovrebbero essere raddoppiati gli operatori turistici. Non tutti i turisti si muovono con i tour operator che avvisano in anticipo della loro venuta. Ce ne sono tanti altri che si muovono senza preavviso e non possono trovare tutto chiuso.
Andria ha perso un’altra buona occasione, non solo sul piano turistico ma anche per l’indotto. Basti pensare che quei cento tedeschi si sarebbero fermati a pranzo in città, così come avrebbero potuto gustare un ottimo trenocelle in un bar. Ed ancora avrebbero potuto comprare olio e vino, prodotti caseari e confetti locali. Niente di tutto questo, perché trovando tutto chiuso, hanno preferito andarsene, portando con loro un ricordo non certamente bello della città. Già sono pochi i turisti che visitano Andria, e quei pochi che arrivano li facciamo scappare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie