Venerdì 24 Maggio 2019 | 01:53

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
La bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
Dopo la scossa
Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

Terremoto in Puglia, domani riaprono le scuole a Bisceglie

 
Sanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 
Sanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
L'indagine
Arresto Giancaspro, legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

Bancarotta, l'ex patron del Bari Giancaspro interrogato per 6 ore
Legale sindaco Trani: «Accuse infondate»

 
I danni
Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

Bat, maltempo distrugge ciliegie: controlli tecnici regionali

 
Riflettori puntati
Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

Trani, inchiesta Giancaspro: nuovo stadio in periferia, palazzi al posto del vecchio

 
Il diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
L'episodio
Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

Bisceglie: atti osé in piazza fra adolescenti, scoppia rissa

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl candidato
Comunali, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

 
MateraSanità
Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

Ospedale Tinchi, il nuovo assessore si vergogna: non è dignitoso

 
PotenzaStatale 653
Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

Sinnica, riaperto dopo 3 mesi il tratto di Senise chiuso per frana

 
BatLa sentenza
Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

Appalto truccato Comune Trani: cinque assolti

 
BrindisiNel brindisino
Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

Latiano, solaio crollato: disposta chiusura scuola primaria

 
Tarantonel tarantino
Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

Massafra, spacciano davanti a scuola: arrestati due 19enni

 
LecceSenza lavoro
Povertà: a Lecce aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

Povertà: aumentano disoccupati in fila a emporio solidale

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 

i più letti

Canosa

Aggredisce gli agenti
per l'incidente del figlio
denunciato un 50enne

polizia

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI) - Ha visto suo figlio e un suo amico stesi sull'asfalto, feriti e sanguinanti, e ha pensato che la polizia e i vigili urbani, lì presenti, fossero stati i responsabili di quella situazione e li ha aggrediti con un coltello e con un cacciavite. L’uomo, un 50enne con precedenti penali, è stato denunciato in stato di libertà.

L’episodio è accaduto a Canosa di Puglia, nel nord barese, in via Corsica. Lungo quella strada i due ragazzi, in sella a uno scooter e ad alta velocità, hanno impattato contro un’auto, rovinando al suolo. Per loro la prognosi è di 40 giorni. Polizia e vigili erano intervenuti sul posto, mentre il genitore di uno dei due ragazzi ha pensato che fossero stati loro a causare l’incidente nell’inseguire i due giovanissimi in sella allo scooter.

Vani sono stati i tentativi di spiegare all’uomo come fossero andate le cose e difficile è stato per gli agenti disarmarlo. Il 50enne deve rispondere di violenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale e di porto abusivo di armi improprie. Il coltello, il cacciavite e lo scooter sono stati sequestrati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400