Venerdì 21 Settembre 2018 | 15:45

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Tentato omicidio a Canosa
convalidati i fermi dei fratelli
Aveva arma: indagata la vittima

Sabino e Luciano Carbone, di 30 e 35 anni, sono indagati per il tentativo di omicidio compiuto nei confronti del 27enne Fabio Paciolla, anch'egli indagato per detenzione abusiva di arma

Canosa, giovane ferito con colpi pistola: è grave

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA - ANDRIA - TRANI) - Il gip del tribunale di Trani, Maria Grazia Caserta, ha convalidato i fermi dei due fratelli di Canosa di Puglia, nel nord barese, Sabino e Luciano Carbone, di 30 e 35 anni, per il tentativo di omicidio compiuto nei confronti del 27enne Fabio Paciolla, avvenuto la notte fra venerdì e sabato della scorsa settimana mentre la vittima era ancora una volta in cerca di indizi sulla scomparsa di un suo amico, Giuseppe Vassalli, di cui non si hanno più notizie da agosto del 2015 e ritenuto, dagli inquirenti, vittima di lupara bianca. Per quanto accaduto quella notte, i due non sono gli unici indagati: la procura, infatti, indaga anche su Paciolla, per detenzione abusiva di arma.

Paciolla, ritrovato nella sua auto, nel parcheggio della stazione ferroviaria dopo essere stato raggiunto al collo e al capo da tre proiettili, scampato alla morte dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico, avrebbe reso agli investigatori dichiarazioni incoerenti e contraddittorie.

Dalla procura hanno spiegato, subito dopo il fermo, che a incastrare i due fratelli erano state «deposizioni testimoniali rafforzate da riscontri oggettivi», senza chiarire se arrivassero dalla vittima o da altre persone, o da entrambe le parti. Paciolla, poi, a quanto si è saputo, avrebbe riferito che a sparargli sarebbe stato un terzo uomo, un albanese, dal quale aveva acquistato una pistola. Quest’arma non è stata trovata, ma all’interno dell’auto di Fabio Paciolla, gli investigatori hanno trovato alcuni bossoli appartenenti all’arma del calibro indicato dal 27enne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

 
Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

 
Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: tra natura e rifiuti

Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: il viaggio tra natura e rifiuti

 
Monterricco

Trani, la cava dismessa diventa un percorso salutistico

 
Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

 

GDM.TV

Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 

PHOTONEWS