Giovedì 28 Gennaio 2021 | 10:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
Il polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
L'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisicontraffazione
Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

 
Homela scomprasa
Morto a Santa Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

Morto a Santo Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

 
Potenzatragedia
Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Trani, spaccio fra vicini Andria, droga fra coniugi 4 arresti dei Carabinieri

Trani, spaccio fra vicini Andria, droga fra coniugi 4 arresti dei Carabinieri
BARLETTA-ANDRIA-TRANI - Quattro persone sono state arrestate fra Trani e Andria, in due distinte operazioni dei carabinieri contro lo spaccio di droga.
A Trani i militari hanno arrestato un 48enne e un 30enne, incensurati e vicini di casa: nei pressi delle loro abitazioni, in via Maiorano, hanno notato uno strano viavai di giovani. I sospetti si sono rivelati fondati quando nel corso di una perquisizione sono state rinvenute sette dosi di cocaina, una dose di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, del nastro isolante utilizzato per sigillare le dosi e 395 euro in banconote di diverso taglio.
Il 30enne, inoltre, dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale, atteso che durante l’operazione, allo scopo d’impedire l’accesso dei militari in casa, non ha esitato a chiudere con violenza la porta della propria abitazione al passaggio di uno dei militari, che frappostosi per evitare la chiusura della porta, è stato ripetutamente colpito dall’infisso, senza tuttavia riportare lesioni.

Ad Andria, invece, sono finiti in manette due conviventi, lui 48 e lei 41 (vecchie conoscenze delle forze dell'ordine), che nascondevano in casa in casa marijuana, metadone ed etilmorfina e per questo sono finiti nei guai.
In camera da letto, i militari hanno scoperto in un incavo ricavato nella spalliera del letto, un sacchetto contenente 25 grammi di marijuana. In una nicchia, invece, hanno scovato un altro sacchetto contenente 14 flaconcini di metadone da 20 ml ciascuno e un chilogrammo di etilmorfina, sostanza da “taglio” dello stupefacente. Nell’armadio, invece, avvolto in un pantalone, è stato rinvenuto anche un bilancino elettronico di precisione, mentre nel comodino sono stati trovati 485 euro in banconote di piccolo taglio, oltre ad una lista dello spaccio, ossia un bigliettino su cui erano annotati nominativi e cifre espresse in euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie