Domenica 21 Aprile 2019 | 02:31

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso il voto
Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

Europee, i derby tutti pugliesi per Bruxelles

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

Ex Ilva, ambientalisti Taranto: «Il 24 aprile presidio per arrivo Di Maio»

 
BrindisiL'incidente
Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

Moto contro auto sulla Monopoli-Alberobello: muore un 54enne

 
LecceNel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
HomeLe festività pasquali
Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

Pasqua, previsto a Matera un lungo ponte da tutto esaurito

 
BatLotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
GdM.TVOperazione Ultimo Avamposto
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
PotenzaElezioni del 26 maggio
Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

Potenza, Andretta candidata del centrosinistra: scalza De Luca

 

La ex lo lascia ma lui la perseguita arrestato a Canosa

La ex lo lascia ma lui la perseguita arrestato a Canosa
TRANI - Non si rassegna alla fine della convivenza con la sua ex compagna e la perseguita: per questo, i Carabinieri di Canosa hanno arrestato un pregiudicato 45enne del luogo, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Trani, per atti persecutori.

La vicenda ha avuto inizio a partire dallo scorso gennaio, quando la donna, una 43enne del luogo, ha deciso di troncare la convivenza con l’uomo. Per nulla rassegnatosi, il 45enne ha iniziato a tartassare l’ex compagna, minacciando di morte lei e i suoi congiunti, aggredendola fisicamente, costringendola a penosissime condizioni di vita, approfittando anche del suo status di pregiudicato tossicodipendente, così da incuterle maggior timore per la sua incolumità e per quella dei suoi parenti. Specialmente di notte, l’uomo era solito presentarsi presso l’abitazione della vittima, chiedendole di entrare in casa dove poi la minacciava chiedendole denaro per le sue esigenze personal. In queste occasioni cercava di incutere pressioni psicologiche, mostrando alla sua ex una pistola, che portava nella cintura dei pantaloni.

Gli accertamenti eseguiti dai militari dopo le denunce presentate dalla vittima, hanno permesso alla Procura della Repubblica del Tribunale di Trani di emettere il provvedimento cautelare che è stato notificato all’uomo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400