Giovedì 21 Gennaio 2021 | 09:51

NEWS DALLA SEZIONE

sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Corato, scovato piromane di dodici anni

Corato, scovato piromane di dodici anni

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 
FoggiaL'operazione
Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila euro al mese

Ricettazione e riciclaggio auto: 10 arresti a Foggia, giro da 100mila euro al mese

 
TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Barletta, niente servizio per i disabili Cinzia non va a scuola: non c'è il bus

Barletta, niente servizio per i disabili Cinzia non va a scuola: non c'è il bus
di Giuseppe Dimiccoli

BARLETTA - «Mia sorella Cinzia piange ogni giorno e non possiamo più sostenere questa situazione. Soffre terribilmente come mia madre Carmela e papà Antonio. Già abbiamo tanti problemi. L’altro giorno mentre scendeva le scale con mia madre per andare a fare la spesa, ma lei avrebbe preferito essere a scuola, è scoppiata in lacrime è ha chiesto “perchè io no a scuola ancora”?». Giovanna Paolillo, 24anni barlettana, si commuove quando racconta la storia della sua sorellina di 21 anni. È fiera di mostrare al cronista un filmino in cui si vede Cinzia, meravigliosa 21enne affetta da sindrome di Down, mentre prepara il cocktail Green Park durante una attività di studio all’istituto alberghiero di Margherita di Savoia, diretto dal professor Pasquale Sgaramella. Cinzia, che ha già conseguito la qualifica di «esperta di sala e vendita» quest’anno non ha ancora iniziato l’anno scolastico per conseguire quella di «cucina».Il perchè lo spiega, con un contengo ammirevole, Giovanna nella nostra redazione: «La mattina mia sorella rimane a casa perchè il servizio di trasporto che dovrebbe essere assicurato dal Comune di Barletta non è ancora partito. Cinzia rimane a casa e si dispera. Eppure le fa molto bene andare a scuola. Tra le altre cose ha imparato tante cose».

Insiste: «Quest’anno il Comune di Barletta non eroga il servizio di trasporto per i diversamente abili. Fino all’anno scorso ci pensava l’Aias. Vorrei ricordare che anche nella Costituzione è sancito il diritto allo studio. Così facendo lo si nega a mia sorella, agli altri quattro che frequentano la scuola a Margherita e a tutti quelli di Barletta. Ci siamo rivolti al Comune per avere chiarimenti ed un impiegata ci ha informati che questioni burocratiche creano il ritardo. Non soddisfatti di questa magra risposta ho pensato di rivolgermi direttamente al sindaco Pasquale Cascella via Facebook che confermando quanto detto dall’impiegata, lo scorso 24 settembre, mi ha scritto “si sta lavorando per garantire il servizio a quanti ne hanno bisogno”». Giovanna, a questo punto, porge una serie di domande: «Ma quanto altro tempo deve passare? La legge è uguale per tutti? Perché mia sorella si ritrova a casa durante i giorni quando invece il suo posto è tra i banchi di scuola? La parità esiste? Una ragazza disabile ha diritto tanto quanto una ragazza "normale" a frequentare la scuola. Negli anni passati il servizio iniziava dopo pochi giorni dall’inizio dalla scuola ma quest’anno sinceramente stiamo perdendo la speranza». A chiedere che Cinzia «possa iniziare la scuola» anche l’insegnante di sostegno Lucia Doronzo. «Mi sembra allucinante quanto si verifica - ha riferito Lucia -. Cinzia sta perdendo tempo prezioso per la sua preparazione scolastica e la sua assenza incide anche sull’integrazione con il gruppo classe. Tutti le vogliono un bene dell’anima e non vedono l’ora di abbracciarla».

Quando suonerà la campanella per Cinzia? Nelle more che il servizio inizi nessuna soluzione?

twitter@peppedimiccoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie