Domenica 21 Aprile 2019 | 23:01

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
BariL'analisi
Bari, La Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

Bari, la Zona industriale grande assente dal dibattito elettorale

 
LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

A spasso senza guinzaglio bimbo di 8 anni azzannato da due rottweiler a Barletta

A spasso senza guinzaglio bimbo di 8 anni azzannato da due rottweiler a Barletta
BARLETTA - Urla di terrore e di dolore. Due rottweiler azzannano il corpicino di un bambino che stava giocando sul bagnasciuga. E solo per una inezia non si è sfiorata la tragedia ieri pomeriggio sulla litoranea di Ponente a Barletta. A pagarne le conseguenze, come detto, è stato un bimbo di otto anni, giunto in codice rosso al «Mons. Dimiccoli». Le sue condizioni sono subito apparse disperate avendo riportato numerose ferite su tutto il corpo, soprattutto all’altezza del bacino. In serata è stata sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ma, fortunatamente, per i camici bianchi del nosocomio barlettano, non è in pericolo di vita.

Il bambino, in compagnia della madre e di una sua amica, erano ieri pomeriggio in riva al mare, in prossima di un lido che comunque era chiuso. All’improvviso, pare, i due cani, probabilmente sfuggiti al controllo dei padroni (sarebbero i titolari dello stabilimento balneare), si sono avvicinati al minore che era intento a giocare. È stata questione di attimi. Le fauci dei due molossi erano già sul corpicino che nulla ha potuto per sottrarsi alle belve. I due rottweiler hanno azzannato ripetutamente lo sfortunato bambino, scaraventandolo a terra come se fosse un pupazzo.

Le sue urla hanno fatto accorrere la madre e l’amica che, terrorizzate, hanno cercato di allontanare i cani, rimediando anche loro ferite e lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni. Messi in fuga i molossi, il bambino è stato soccorso da un equipaggio del «118» e trasportato d’urgenza in ospedale. Il caso, inevitabilmente, è finito al vaglio dei carabinieri della Compagnia che hanno avviato le indagini per ricostruire quanto è accaduto sulla spiaggia e per accertare eventuali responsabilità o negligenza nella custodia dei due cani. Una cosa è certa: questa volta non c’entra il randagismo. Gli animali erano liberi e senza museruola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400