Giovedì 21 Gennaio 2021 | 19:31

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

Bari, ufficializzati due nuovi ingaggi: Rolando e Sarzi Puttini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariEmergenza contagi
Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

Bitonto, focolaio Covid a Villa Giovanni XXIII: 110 positivi tra anziani e operatori

 
Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

Trani, «in autunno il nuovo Pronto soccorso»

Trani, «in autunno il nuovo Pronto soccorso»
di LUCIA DE MARI

TRANI - “Credo che presto l'ospedale di Trani tornerà pienamente funzionale e fruibile. Abbiamo mostrato al sindaco un plesso in piena evoluzione, con il cantiere del nuovo Pronto soccorso, per il quale i lavori sono a buon punto ed all’esito dei quali Trani avrà un punto di riferimento di emergenza-urgenza di tutto rilievo nell’intero territorio sanitario locale”: così si è espresso l’altro giorno, siamo a luglio 2015, il direttore generale dell'Asl Bt, Ottavio Narracci, commentando il sopralluogo effettuato a ciò che resta del “S. Nicola Pellegrino” insieme con primo cittadino, Amedeo Bottaro, al consigliere regionale, Mimmo Santorsola, al consigliere comunale, Carlo Avantario ed altri esponenti della maggioranza.La storia è scritta sui libri. Ma anche sui giornali. E noi di storia vogliamo parlare, proprio attraverso le nostre pagine degli anni passati. L’argomento è sempre lo stesso. Le date ed i nomi, invece, sono diversi. Cominciamo con la cronaca del 19 giugno 2008, e con il titolo “Pronto soccorso, lunedì riprendono i lavori”.

Il cronista riportava gli annunci della Asl che dicevano: “Rocco Canosa, direttore generale dell'Asl Bat, ha incontrato i responsabili della ditta Mafra, responsabile dei cantieri aperti presso gli ospedali di Trani e Bisceglie, per risolvere i problemi relativi ai ritardi accumulati nello svolgimento degli lavori. E' stato raggiunto un accordo in base al quale la ditta Mafra si impegna a riaprire i cantieri lunedì 23 giugno ed a rispettare il crono-programma previsto dal contratto. I lavori in corso riguardano la rifunzionalizzazione di entrambe le strutture ospedaliere: in particolare sono previsti lavori di adeguamento alle norme antincendio e saranno saranno realizzati lavori nei pronto soccorso e nelle sale operatorie”. Dunque, 2008, sindaco Giuseppe Tarantini, presidente della Regione Puglia era Nichi Vendola, e l’ospedale di Trani era già stato smantellato dei migliori reparti.

Avanti con gli anni, maggio 2013, altra pagina, altro titolo, altri nomi, stesse promesse: “Mercoledì 23 maggio cominciano i lavori all'ospedale di Trani: lo annuncia un comunicato della Asl Bt, in cui si spiega in breve che «il Comune ha infatti appena rilasciato l'ultimo permesso per dare il via ai lavori che riguarderanno tutto il San Nicola Pellegrino. Il progetto, finanziato con 3milioni e 800mila euro prevede interventi di riqualificazione al Pronto Soccorso e a tutti i piani della struttura». Bene. Lo avevano preannunciato l’assessore regionale Gentile e il Dg Gorgoni nella riunione dell’8 maggio scorso, alla presenza del sindaco Riserbato e degli esponenti del comitato civico L328. E mercoledì partono i lavori”.

Di cosa si trattava? “Lavori di rifunzionalizzazione del pronto soccorso e messa a norma della struttura. Negli anni scorsi il cantiere, prima aperto e poi bloccato, è stato al centro di un contenzioso con la ditta appaltatrice; poi l’assurda sede provvisoria, poi il nuovo progetto. Mercoledì l’apertura del cantiere. Per il San Nicola pellegrino dunque il futuro comincia a diventare presente con l’avvio dell’annunciato programma di riconversione e rilancio”. Mercoledì, maggio 2013, sindaco Riserbato, Dg Gorgoni, presidente della Regione, Vendola.

Andiamo avanti: 4 novembre 2014, i sindacati protestano contro il ridimensionamento paventato del Pronto Soccorso ma “il paradosso – si leggeva nelle cronache – è che sono in fase di ultimazione i lavori di ristrutturazione”.

Ed eccoci ad oggi: Bottaro, accompagnato da Narracci ha potuto rendersi conto dello stato dei lavori del pronto soccorso ed ha visitato anche le sale operatorie. “Con soddisfazione – ha spiegato il sindaco – ho potuto verificare personalmente come i lavori al pronto soccorso stiano procedendo ed anche in maniera spedita. Di questo passo, già per il prossimo autunno, la struttura potrà funzionare a pieno regime. Dico di più: l’intervento che si sta portando a termine è di assoluto rilievo, il che mi fa pensare, per il nostro ospedale, ad un deciso cambio di passo rispetto ai problemi del passato”.

Bottaro ha ringraziato il dg della Asl: “Ad una mia richiesta, del tutto informale, per comprendere lo stato dell’arte dell’ospedale ed in particolare del pronto soccorso, Narracci ha risposto dimostrando una grande disponibilità e rendendosi immediatamente disponibile per una visita alla struttura. Anche questo gesto mi sembra un ottimo segnale rispetto al passato”. Sindaco Bottaro, dg Narracci, governatore Emiliano.

La storia siamo noi. Nessuno si senta escluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie