Sabato 24 Agosto 2019 | 14:28

NEWS DALLA SEZIONE

Un 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
Preso dai Cc
Bisceglia, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

Bisceglie, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

 
Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 
L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza in città: la fonte è una azienda di scarti animali

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LeccePreso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
MateraCarabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
BariDalla Polizia
Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

 
TarantoAl rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
BatUn 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
PotenzaLavoro
Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 

i più letti

Trani, da mesi estorceva soldi a gioiellere in crisi in cella albanese «recidivo»

TRANI - Da novembre con altri complici si presentava presso il negozio e si faceva consegnare denaro sumulando di essere armato. Determinante la collaborazione di un istituto di vigilanza privato
Trani, da mesi estorceva soldi a gioiellere in crisi in cella albanese «recidivo»
TRANI - Un cittadino albanese di 27 anni, con precedenti per droga e reati contro la persona, è stato arrestato dai Carabinieri di Trani in quanto ritenuto responsabile di una serie di spisodi di estorsione ai danni di un gioielliere della cittadina del nord barese.

Secondo qaunto accertato dagli investigatore, l'albanese - insieme ad altri complici in via di identificazione -  a partire dal Novembre dell’anno scorso, si era infatti presentato presso l’esercizio commerciale della vittima e, sotto esplicite minacce di morte ovvero simulando il possesso di una pistola nella tasca del giubbotto, si era fatto più volte consegnare somme di danaro sempre crescenti fino a giungere alla somma complessiva di circa 4700 euro.

Determinanti per l’intervento dei Carabinieri di Trani la collaborazione in prima battuta della locale vigilanza privata e successivamente della stessa vittima che, seppur in via assolutamente indiziaria, consentivano agli investigatori di seguire la giusta pista per individuare l’estorsore.

Il 27enne è stato arrestato in esecuzione di misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Trani per estorsione, con l'aggravante del fatto che l'albanese, già destinatario di una misura di prevenzione, ha commesso nuovamente un reato nel triennio successivo alla cessazione di detta misura.    

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie