Martedì 19 Gennaio 2021 | 15:42

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Scuola e Covid, a Taranto gli studenti sigillano simbolicamente ingressi degli istituti

Scuola e Covid, a Taranto gli studenti sigillano simbolicamente ingressi degli istituti

 
FoggiaL'incidente
Foggia, scontro fra auto e tir, coinvolta anche una macchina in sosta

Foggia, scontro fra auto e tir, coinvolta anche una macchina in sosta

 
BariIl processo
Bari, Punta Perotti: il danno può arrivare a 212 milioni

Bari, Punta Perotti: il danno può arrivare a 212 milioni

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
PotenzaLa pandemia
Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Primario-sindaco aggredito al pronto soccorso da ubriaco

CANOSA DI PUGLIA - "Un pò sono contento perchè avendo subito l’aggressione da sindaco, il fatto ha avuto una risonanza maggiore rispetto a quella che avrebbe avuto normalmente". Lo afferma il primo cittadino di Canosa di Puglia, Ernesto La Salvia (lista civica), primario del pronto soccorso dell’ospedale cittadino, aggredito due notti fa da un pregiudicato ubriaco mentre era di turno nel nosocomio
Primario-sindaco aggredito al pronto soccorso da ubriaco
CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA – ANDRIA – TRANI) - "Un pò sono contento perchè avendo subito l’aggressione da sindaco, il fatto ha avuto una risonanza maggiore rispetto a quella che avrebbe avuto normalmente". Lo afferma il primo cittadino di Canosa di Puglia, Ernesto La Salvia (lista civica), primario del pronto soccorso dell’ospedale cittadino, aggredito due notti fa da un pregiudicato ubriaco mentre era di turno nel nosocomio. Ha riportato la rottura di un dente e lievi ferite (giudicate guaribili in cinque giorni) così come leggere contusioni hanno subito una infermiera e due carabinieri accorsi sul posto per bloccare l’aggressore. Questi, Matteo Calvio, di 30 anni, di Cerignola (Foggia), è stato arrestato ed è ora ai domiciliari con una costola fratturata.

"Queste cose nei pronto soccorso – racconta il sindaco - accadono ogni giorno e ogni notte. Per me è la seconda volta ma poi non cambia nulla. Siamo noi medici, sulla nostra pelle, che ci ingegniamo e impariamo a gestire situazioni al limite".

L'aggressione, racconta La Salvia, è avvenuta dopo che Calvio era stato soccorso e reidratato e aveva lasciato il reparto con i genitori: "E' tornato indietro e mi ha accusato di avergli tolto i soldi dalla giacca, ma la giacca non l’aveva, indossava una tuta ginnica". "La beffa – conclude – è che io quella faccia non ho potuto scordarla perchè prima di ricevere il cambio dal collega, ed erano le 7 del mattino, e avevo la pressione a 190, i carabinieri dopo essere stati in caserma me lo hanno riportato. Ho dovuto refertargli una ecchimosi all’occhio, una escoriazione al ginocchio e un dolore all’addome".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie