Venerdì 26 Aprile 2019 | 12:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nessun ferito
Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

 
L'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiA francavilla fontana
In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

In casa merce rubata e 2 pincher denutriti: denunciata coppia

 
GdM.TVNel barese
Scarafaggi in mulino ad Altamura, sequestrate 16 tonnellate di prodotti

Scarafaggi in mulino ad Altamura, sequestrate 16 tonnellate di prodotti

 
BatNessun ferito
Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

Bisceglie, spara contro carabinieri durante un controllo: fermato

 
PotenzaÈ ancora minorenne
Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

Violentata per 9 anni dal papà e dal nonno: orrore nel Potentino

 
LecceIl provvedimento
Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

Lecce, prime multe per rifiuti organici nei sacchi di plastica

 
FoggiaNel foggiano
Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: morto cittadino straniero

Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: muore carbonizzato 26enne gambiano
Salvini: «Via grandi insediamenti»

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Trani, inchiesta derivati Passera, Bazoli e altri 13 a processo dal 6 luglio

TRANI – Comincerà il 6 luglio prossimo, dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Trani, il processo per truffa pluriaggravata e continuata agli ex vertici di Banca Intesa e di Banca Caboto (ora Banca Imi), gruppo IntesaSanpaolo, che il pm Michele Ruggiero (foto) ha citato in giudizio nel novembre scorso. Tra i 15 imputati Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza di IntesaSanpaolo ed ex presidente del Cda di Banca Intesa; Corrado Passera, ex ministro per lo sviluppo economico e AD di IntensaSanpaolo sino al 2011
Trani, inchiesta derivati Passera, Bazoli e altri 13 a processo dal 6 luglio
TRANI – Comincerà il 6 luglio prossimo, dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Trani, il processo per truffa pluriaggravata e continuata agli ex vertici di Banca Intesa e di Banca Caboto (ora Banca Imi), gruppo IntesaSanpaolo, che il pm Michele Ruggiero ha citato in giudizio nel novembre scorso.

Tra i 15 imputati Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza di IntesaSanpaolo ed ex presidente del Cda di Banca Intesa; Corrado Passera, ex ministro per lo sviluppo economico e AD di IntensaSanpaolo sino al 2011; Giovanni Gorno Tempini, ex amministratore delegato di Banca Caboto, oggi AD di Cassa depositi e prestiti; Enrico Salza, ex presidente del consiglio di gestione di IntesaSanpaolo; Giampio Bracchi, ex vicepresidente e componente del comitato esecutivo di Banca Intesa; e Andrea Munari, ex AD di Banca Caboto.

Sono accusati, a vario titolo, di aver fatto sottoscrivere prodotti derivati swap a due imprenditori del nord barese - Ruggiero Di Vece, titolare della ditta Euroalluminio, e Vincenzo Grimaldi, titolare del calzaturificio 'Vingi Shoes' – dicendo loro che avrebbero permesso una "copertura dal rischio di variazione del tasso d’interesse" variabile dei mutui che essi avevano stipulato tra il 2004 e il 2011. Invece – secondo il pm - ai due clienti furono fatti firmare derivati truffaldini che aggravarono la loro posizione perchè erano ingegnerizzati in modo tale da favorire solo le banche che ottennero un ingiusto profitto patrimoniale stimato in oltre 260 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400