Giovedì 18 Aprile 2019 | 22:35

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Punteruolo rosso saranno tagliate altre 175 palme

BARLETTA - Le misure necessarie per contrastare l’epidemia di punteruolo rosso che continua a infestare il patrimonio palmizio cittadino sono state al centro di un incontro a Palazzo di Città. «Si è dovuto prendere atto che il piano di interventi già messo in atto per impedire il proliferare del punteruolo rosso nelle palme del patrimonio comunale effettuato nel 2014, nonostante primi risultati incoraggianti, non si è rivelato risolutivo»
Punteruolo rosso saranno tagliate altre 175 palme
BARLETTA - Le misure necessarie per contrastare l’epidemia di punteruolo rosso che continua a infestare il patrimonio palmizio cittadino sono state al centro di un incontro a Palazzo di Città tra il sindaco Pasquale Cascella, gli assessori alle manutenzioni Francesco Di Palo e all’ambiente Irene Pisicchio, la presidente della commissione consiliare all’Ambiente Rosa Cascella e rappresentanti di Barsa e della Asl Bat, a cui ha partecipato il prof. Ruggiero Quarto dell’Università di Bari.

«Si è dovuto prendere atto che il piano di interventi già messo in atto per impedire il proliferare del punteruolo rosso nelle palme del patrimonio comunale effettuato nel 2014, nonostante primi risultati incoraggianti, non si è rivelato risolutivo - è scritto in un comunicato inviato da Palazzo di città -. Si impongono, dunque, nuovi interventi per fronteggiare l’espandersi dell’infezione, che già ha portato all’abbattimento di 42 esemplari e ora consiglia la rimozione di altre 175 palme anche per evitare che siano contagiate le restanti 465 attualmente risultanti non compromesse».

Durante l’incontro sono state valutate varie opzioni e, al termine, è stata decisa la redazione di un piano organico, che tenga conto dei rischi derivanti dalle palme collocate in aree private e individui gli interventi più adeguati alla situazione di emergenza che potrebbe presentarsi nella ormai imminente primavera con lo schiudersi delle larve. Il sindaco Cascella ha, nell’occasione, chiesto al prof. Quarto di farsi tramite con l’Università di Bari per verificare la possibilità di una collaborazione, anche attraverso uno specifico protocollo d’intesa tra i due enti, al fine di salvaguardare e valorizzare il patrimonio verde della città.

Il punteruolo rosso della palma (Rhynchophorus ferrugineus Olivier, 1790) è un coleottero curculionide, originario dell'Asia, micidiale parassita di molte specie di palme. Le larve sono lunghe 35 - 50 mm, di colore biancastro con il capo marrone, l'apparato boccale masticatore è ben sviluppato e fortemente chitinizzato mentre il corpo bianco, composto da 13 segmenti, non è dotato di zampe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400