Giovedì 25 Aprile 2019 | 20:33

NEWS DALLA SEZIONE

L'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Sisto: «Decaro senza pudore»

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
FoggiaOperazione dei Cc
Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

Cagnano Varano, pistola e cartucce in masserie e droga: tre arresti

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Barletta, aggredito sindacalista Cgil

BARLETTA – Un uomo, accompagnato da sua moglie, è entrato nell’ufficio del coordinatore della Camera del lavoro di Barletta, Franco Corcella, e dopo avere inveito contro di lui, buttato per aria suppellettili e monitor del computer ha spinto violentemente contro il muro il sindacalista, sotto lo sguardo terrorizzato di una impiegata della Cgil
Barletta, aggredito sindacalista Cgil
BARLETTA – Un uomo, accompagnato da sua moglie, è entrato nell’ufficio del coordinatore della Camera del lavoro di Barletta, Franco Corcella, e dopo avere inveito contro di lui, buttato per aria suppellettili e monitor del computer ha spinto violentemente contro il muro il sindacalista, sotto lo sguardo terrorizzato di una impiegata della Cgil. E’ accaduto ieri sera, poco prima delle 20.

Secondo il racconto di Corcella, che ha denunciato il fatto alla polizia, i due avrebbero atteso che l’ufficio si svuotasse. L'aggressore sarebbe la stessa persona che lo scorso luglio aveva fatto un’azione analoga contro la dirigente comunale dei servizi sociali. A provocare la rabbia dell’uomo secondo quanto riferito da Corcella sarebbe stato l’esito negativo di una vertenza individuale condotta dalla moglie dell’aggressore, che rivendicava risarcimenti per un lavoro da collaboratrice domestica. Il sindacalista, medicato al pronto soccorso, ha riportato ferite lievi giudicate guaribili in sette giorni.

"Non ho alcuna intenzione di starmene a casa o mettermi in malattia, stamattina sono tornato al lavoro e oggi pomeriggio sarò al sindacato – ha detto – ma è indispensabile per me e per i colleghi poter svolgere il nostro lavoro in sicurezza e serenità proprio per poter far fronte ai problemi e alle tensioni che ne scaturiscono in questo momento difficile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400