Mercoledì 24 Aprile 2019 | 13:57

NEWS DALLA SEZIONE

Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPrimo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
BariNel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

Scacco a banda dei Tir 14 arresti ad Andria Bracciante con assegno Inps aveva tesoro da 1,5 milioni

ANDRIA - Tre persono sono ricercate. L'operazione della polizia contro il gruppo criminale dei Griner.  Le indagini partite nel 2012. I componenti riconoscibili da un «simbolo». E sempre ad Andria, in un'altra operazione, sequestrato un patrimonio da 1 milione e mezzo di euro a un bracciante che incassava i sostegni economici pubblici e andava in giro a sequestrare camionisti (foto Luca Turi)
Scacco a banda dei Tir 14 arresti ad Andria  Bracciante con assegno Inps aveva tesoro da 1,5 milioni
ANDRIA - Una banda specializzata in rapine ad autotrasportatori, anche stranieri, compiute su statali e autostrade pugliesi è stata sgominata all’alba nel corso di un’operazione di Polizia e Carabinieri compiuta nel territorio della provincia Bat (Barletta-Andria-Trani). Sono 14, al momento, le ordinanze eseguite, mentre altre tre persone sono ricercate

Si tratta – a quanto si è saputo – di persone vicine al clan 'Griner' di Andria che dovranno rispondere, a vario titolo, di rapina, sequestro di persona, ricettazione, detenzione e porto abusivo d’armi da fuoco, comuni e da guerra, munizioni ed esplosivi, ricettazione e furto.

Le indagini sono state avviate nel 2012 dalla squadra mobile di Bari e dal commissariato di Andria dopo una serie di rapine ai danni di tir. Le indagini hanno riguardato presunti affiliati al clan di Filippo Griner, di 32 anni, che sarebbe a capo dell’organizzazione e che è detenuto nel carcere di Secondigliano dove gli è stato notificato il provvedimento cautelare. Gli arrestati hanno tra i 30 e i 45 anni: sono ritenuti responsabili di cinque rapine ai tir con carichi di sigarette o alimenti e una al conducente di un furgone. Nell’operazione sono stati impegnati circa cento agenti coadiuvati dal nucleo cinofili, dal reparto aereo e da quello prevenzione crimine della polizia di Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400