Venerdì 26 Aprile 2019 | 08:38

NEWS DALLA SEZIONE

L'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
Lavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

"La vittoria più bella? Quella ad Acireale"
Cornacchini: "Le difficoltà ci saranno sempre"

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: morto cittadino straniero

Incendio in baracca a Borgo Mezzanone: morto cittadino straniero

 
LecceSalento
Melpignano, Francesco Guccini inaugura Palazzo Marchesale

Melpignano, Francesco Guccini nel giardino del palazzo Marchesale tra musica e parole

 
BariIl protocollo
Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa

Uffici giudiziari nelle ex Casermette di Bari: verso l'intesa
Bagarre tra Sisto e Decaro

 
BrindisiIl concerto
Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

Negrita ad agosto a Francavilla F.na, unica tappa in Puglia

 
PotenzaLa situazione
Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

Lo sblocca cantieri è inutile per le incompiute lucane

 
BatL'appuntamento
Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

Barletta, il 4 maggio «TedX Terra»: relatori d'eccezione

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 

Sicurezza a rischio e operai «filmati» Sequestrata azienda

CORATO - Azienda specializzata nel commercio al dettaglio prodotti agricoli e zootecnici. Gravi omissioni sulla salute dei lavoratori e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, installazione di un sistema di videosorveglianza abusivo, la realizzazione di manufatti senza autorizzazioni amministrative. Denunciato titolare, 80mila euro di multa
Sicurezza a rischio e operai «filmati» Sequestrata azienda
CORATO - I Carabinieri hanno posto sotto sequestro e sospeso l'attività imprenditoriale di un'azienda di Corato specializzata nel commercio al dettaglio di prodotti per l'agricoltura e la zootecnia.

Nel corso di un controllo, i militari della stazione di Corato, insieme a quelli del Nucleo ispettorato del lavoro e del Noe, nonchè con personale Asl, hanno riscontrato gravi omissioni sulla salute dei lavoratori e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui la valutazione dei rischi da interferenze, la predisposizione della sorveglianza sanitaria sui dipendenti e la formazione/informazione degli stessi sui rischi connessi all'attività professionale, previste dal Decreto Legislativo 81/2008. 

I militari hanno inoltre accertato la presenza presso la struttura commerciale di un lavoratore "in nero", nonché l'installazione di un sistema di videosorveglianza in violazione delle norme stabilite dallo Statuto dei lavoratori e la realizzazione di manufatti senza le richieste autorizzazioni amministrative. 

Il titolare della società è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trani, sono state elevate sanzioni pecuniarie per un importo complessivo di quasi 80mila euro., tra cui la valutazione dei rischi da interferenze, la predisposizione della sorveglianza sanitaria sui dipendenti e la formazione/informazione degli stessi sui rischi connessi all'attività professionale, previste dal Decreto Legislativo 81/2008. 

I militari hanno inoltre accertato la presenza presso la struttura commerciale di un lavoratore "in nero", nonché l'installazione di un sistema di videosorveglianza in violazione delle norme stabilite dallo Statuto dei lavoratori e la realizzazione di manufatti senza le richieste autorizzazioni amministrative. 

Il titolare della società è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Trani, sono state elevate sanzioni pecuniarie per un importo complessivo di quasi 80mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400