Martedì 23 Aprile 2019 | 06:58

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

Recuperato ad Andria un tir con 80mila litri di gasolio: un arresto

ANDRIA - Si è conclusa con una persona arrestata e il recupero di un autoarticolato con 80mila litri di gasolio rubati in nottata nel nord Italia un’operazione condotta dai carabinieri. Un militare libero dal servizio lungo la strada provinciale 231 ha notato un camion, carico di due cisterne di gasolio che perdevano carburante, mentre viaggiava a forte velocità preceduto da una Mercedes con funzioni di staffetta. Pensando ad una rapina ad un tir appena commessa, si è subito attivato. Le pattuglie, grazie alle indicazioni fornite dal militare, hanno intercettato il mezzo pesante all’interno di un autoparco. L’autista è stato arrestato. Si tratta di un 45enne andriese
Recuperato ad Andria un tir con 80mila litri di gasolio: un arresto
ANDRIA - Si è conclusa con una persona arrestata e il recupero di un autoarticolato con 80mila litri di gasolio rubati in nottata nel nord Italia un’operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Andria grazie alla preziosa collaborazione di un militare libero dal servizio effettivo in quel Comando.

Quest’ultimo, lungo la strada provinciale 231, ha notato un camion Iveco, carico di due cisterne di gasolio che perdevano carburante, mentre viaggiava a forte velocità preceduto da una Mercedes con funzioni di staffetta. Pensando ad una rapina ad un tir appena commessa, si è subito attivato allertando la centrale operativa dell’Arma tramite il numero di emergenza 112 che ha subito predisposto sul territorio il piano antirapina. Le pattuglie, grazie alle indicazioni fornite dal militare, hanno intercettato il mezzo pesante all’interno di un autoparco.

L’autista è stato arrestato. Si tratta di un 45enne andriese sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per furto aggravato e detenzione di apparecchiature utili per intercettare le frequenze delle Forze dell’Ordine. Gli occupanti della Mercedes invece, alla vista dei carabinieri, sono fuggiti per le campagne circostanti abbandonando l’auto.

Nel tir c'erano 80mila litri di gasolio, per un valore di 100mila euro, rubati di notte in una ditta del settore petrolifero in provincia di Lodi dove i malviventi erano entrati praticando un foro nel muro perimetrale. Nella Mercedes, invece, i militari hanno scoperto vari attrezzi utili allo scasso, una ricetrasmittente sintonizzata sulle frequenze delle Forze dell’Ordine, guanti e abbigliamento utilizzati per il travisamento, il tutto sottoposto a sequestro unitamente ai mezzi.

Il 45enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato portato in carcere mentre sono in corso indagini finalizzate all’identificazione dei complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400