Giovedì 18 Aprile 2019 | 14:53

NEWS DALLA SEZIONE

Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 
Il caso
Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

Barletta: al cimitero niente scale, impossibile portare fiori

 
Nel nordbarese
Barletta: a fuoco capannone zona industriale, vv.ff. trovano cadavere

Barletta: evade dai domiciliari, vv.ff. lo trovano morto in azienda in fiamme

 
I controlli
Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

Barletta, sequestrati 140 kg di pesce e bianchetto: dati in beneficenza alla Caritas

 
La tragedia nel 2016
Scontro treni Ferrotramviaria, oggi via al processo a Trani: 18 imputati

Scontro treni Andria, via al processo a Trani: 19 imputati
«Regione sia responsabile civile»

 
Il punto
«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

«Ambiente, educare alla legalità»: la conferenza a Barletta

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
PotenzaA potenza
Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

Ospedale San Carlo, da giugno sospesi 14 ambiti intramoenia

 
TarantoLieto Evento
Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

Martina, nascono 2 cavalli murgesi gemelli: Pamela e Pantaleo

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Stp, al Comune di Trani le quote della Provincia Bat?

di NICO AURORA
TRANI - Un’operazione da almeno 500mila euro. Tanti si stima ne servano per rilevare le quote della Provincia di Barletta-Andria-Trani nella Stp. L’amministrazione Ventola ha deciso, per il momento, di non decidere, non mettendo immediatamente in vendita le sue quote e consentendo al Comune di Trani, in questo modo, di esercitare il diritto di prelazione. Intanto, la Provincia di Bari ha già deciso di vendere la sua quota
ARCHIVIO: Stp, Provincia di Bari venderà la sua quota
Stp, al Comune di Trani le quote della Provincia Bat?
NICO AURORA
TRANI - Un’operazione da almeno 500mila euro. Tanti si stima ne servano per rilevare le quote della Provincia di Barletta-Andria-Trani nella Stp. L’amministrazione Ventola ha deciso, per il momento, di non decidere, non mettendo immediatamente in vendita le sue quote e consentendo al Comune di Trani, in questo modo, di esercitare il diritto di prelazione.Il problema, adesso, è trovare quei soldi in bilancio e, quindi, la parola passa alla politica cittadina. La questione Stp la sta già movimentando e, soprattutto dopo le ultime dichiarazioni del sindaco, Luigi Riserbato, che ha manifestato la volontà dell’amministrazione comunale di esercitare la prelazione, adesso giunge il commento del consigliere comunale, Giuseppe Paolillo.

Secondo l’ex assessore comunale, eletto nel Movimento Schittulli e transitato poi nell’Udc, «è indispensabile, oltre che urgente, che l’argomento sia discusso in consiglio comunale affinché sia confermata o meno l’intenzione del Comune di Trani di acquisire le quote della Provincia Bat».

Peraltro, secondo Paolillo questa potrebbe essere l’occasione giusta per discutere a trecentosessanta gradi del futuro di tutte le aziende partecipate dal Comune di Trani: «Dobbiamo capire – riprende - se la visione è quella di evitare l’ingresso del privato e, quindi, mantenere il controllo pubblico, o viceversa. Se vi può essere inoltre, ad esempio, la possibilità di creare un unico soggetto giuridico (magari fra Amet e Stp) o fra tutte e tre le aziende; o prevedere più adeguate ripartizioni ed assegnazioni dei vari rami di azienda».

Per Paolillo, tuttavia una cosa è certa: meglio non affidarsi al privato. «Personalmente ritengo che debba essere evitato il ricorso al privato, che, al momento, comporterebbe il rischio di svendere tutto o parte delle nostre aziende. Ci sono settori che possono essere sfruttati in maniera più proficua e, fra tutti, mi viene da pensare alla darsena comunale, alla sosta a pagamento, ma anche al trasporto pubblico. Discorso a parte merita la questione energia elettrica, che andrebbe meglio approfondita»..

Quanto alle quote Stp, «il reperimento dei fondi deve essere assolutamente al centro della discussione. Vanno trovati risparmiando su spese evitabili e, non certo, generando altri debiti. Servono maturità e senso di responsabilità dell’intera classe politica, ma anche disponibilità al confronto dell’amministrazione comunale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400