Lunedì 25 Gennaio 2021 | 22:13

NEWS DALLA SEZIONE

viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

I bambini ai genitori «Lavorate con prudenza»

I figli di alcuni operai della FAS Spa, azienda produttrice di pannolini per bambini e assorbenti per signora, lanciano un’originalissima iniziativa per sensibilizzare i propri genitori alla massima attenzione nei luoghi di lavoro al fine di evitare incidenti e tragedie, purtroppo ancora troppo presenti nel nostro circondario. “Apri gli Occhi” è il nome dell’iniziativa .
I bambini ai genitori «Lavorate con prudenza»
di ANTONELLO NORSCIA

CORATO - I figli di alcuni operai della FAS Spa, azienda produttrice di pannolini per bambini e assorbenti per signora, lanciano un’origina - lissima iniziativa per sensibilizzare i propri genitori alla massima attenzione nei luoghi di lavoro al fine di evitare incidenti e tragedie, purtroppo ancora troppo presenti nel nostro circondario. “Apri gli Occhi” è il nome dell’originale iniziativa sulla sicurezza nelle fabbriche lanciata dalla FAS che ha sede nel nord barese, a Corato, e che da lavoro ad oltre 50 famiglie (tra dipendenti e indotto) del territorio commercializzando in tutt’Italia i prodotti “Made in Puglia”. L’iniziativa è stata ideata per sensibilizzare proprio gli operai ad una maggior attenzione sui luoghi di lavoro, all’utilizzo corretto dei macchinari e all’attuazione delle pratiche sulla sicurezza durante le quotidiane attività in fabbrica.

Sebbene gli incidenti e le morti bianche siano in diminuzione (nel 2012 le vittime sul lavoro accertate sono state 790, con una diminuzione che sfiora il 30% rispetto al 2008) il tema della sicurezza sul lavoro è ancora incandescente anche nel territorio del nord barese (numerosi i gravi incidenti e le inchieste della Procura della Repubblica di Trani) e riguarda sia operai che aziende, impegnati insieme per metter in piedi strategie con impegno ma soprattutto con strumenti di sensibilizzazione.
pubblicità ragazziLe gigantografie dei bambini che lanciano messaggi ai propri genitori, rigorosamente in tenuta da operaio, affisse negli stabilimenti della Fas, evidenziano attraverso gesti e frasi ad hoc gli aspetti e le manovre rischiose sulle quali agli operai è richiesta la massima cautela, come l’utilizzo di scarpe antinfortunistiche, l’attenzione agli ingranaggi delle linee di produzione, la corretta postura per il sollevamento dei carichi pesanti, l’utilizzo della mascherina per evitare di respirare le polveri.

“E’ stata un’idea che abbiamo voluto condividere coi nostri dipendenti – ha spiegato l’amministratore delegato di FAS Spa Francesco Squeo – per sensibilizzare in fabbrica l’attenzione alla sicurezza. Accanto ai simboli di pericolo convenzionali abbiamo voluto aggiungere un messaggio lanciato in maniera simpatica direttamente dai figli degli operai, che per una volta assumono il ruolo di “controllore” nei confronti dei propri genitori. E’ stata proposta e subito accettata con grande entusiasmo da parte di tutti e così ci siamo attivati per realizzare questa iniziativa, a nostro avviso fondamentale per stimolare la massima attenzione da parte dei lavoratori durante gli orari di lavoro perché con la vita non si scherza”.

pubblicità ragazziIl processo di investimenti dell’azienda del nord barese (oltre 3 milioni di euro per una nuova linea di produzione ed un nuovo opificio progettato per ridurre l’impatto ambientale) ha riguardato anche la formazione e la crescita del proprio staff sia dal punto di vista tecnico e della sicurezza sul lavoro sia di team building, non limitandosi a rispettare gli adempimenti di legge ma andando oltre, fornendo un valore aggiunto alla formazione.Insieme ad un gruppo di professionisti da cinque anni l’azienda svolge un percorso formativo coi suoi dipendenti che ha toccato varie tematiche previste dalla normativa sulla sicurezza del lavoro, come la valutazione del rischio connesso all’utilizzo di apparecchiature, l’esposizione a componenti chimici, l’esposizione al rumore e l’utilizzo di videoterminali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie