Domenica 11 Aprile 2021 | 20:37

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 
l'accordo
Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

Barletta, prevenire infiltrazioni criminalità in economia: intesa Camera commercio e Prefettura BAT

 
urbanistica
Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

Barletta, supermarket al Castello: sopralluogo del Noe e la vicenda approda in Senato

 
Nella Bat
Sparatoria ad Andria, fermato l'aggressore dopo due giorni di latitanza

Sparatoria ad Andria, fermato l'aggressore dopo due giorni di latitanza: «Lite per questioni di donne»

 
La storia
Barletta, festeggiano la Pasquetta a casa, in 12 con tanto di dj: multati

Barletta, festeggiano la Pasquetta a casa, in 12 con tanto di dj: multati

 
Nella Bat
Sparatoria ad Andria: due feriti in codice rosso portati in ospedale

Sparatoria ad Andria: due feriti in codice rosso portati in ospedale, autore in fuga

 
All’alba
Droga e armi: blitz carabinieri a Trani, 7 misure cautelari

Blitz carabinieri a Trani, 7 arresti, la droga era nel fasciatoio del bambino

 
Il caso
Pasquetta 2021, oltre 400 carabinieri impegnati nei controlli anti covid tra Bari e Bat

Pasquetta 2021, oltre 400 carabinieri impegnati nei controlli anti covid tra Bari e Bat

 
La decisione
Barletta, l'antico faro torna all’Autorità portuale

Barletta, l'antico faro torna all’Autorità portuale

 
La crisi
L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

L'Esercito dona aiuti alla Caritas di Barletta

 
controlli della ps
Barletta, pretendeva soldi per «guardare» auto nel centro commerciale: arrestato nigeriano 25enne

Barletta, pretendeva soldi per «guardare» auto nel centro commerciale: arrestato nigeriano 25enne

 

Il Biancorosso

Il punto
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
BrindisiNel Brindisino
Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

 
TarantoNel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
BariPolizia Locale
Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

 
HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

l'agguato

Andria, si torna a sparare per strada: ferito 29enne a colpi di pistola

Il tentato omicidio è avvenuto l'altra sera nel quartiere Monticelli: l'uomo è stato subito ricoverato al “Bonomo” e versa in gravi condizioni

Andria, si torna a sparare per strada: ferito 29enne a colpi di pistola

ANDRIA Si torna a sparare ad Andria. Riesplode la paura e scorre nuovamente il sangue tra le strade della città fefericiana, a distanza di quasi due anni dal duplice omicidio che aveva riacceso la guerra tra i clan locali.

Lo scorso sabato sera è stato ferito gravemente il 29enne Vincenzo Mancino, gia noto alle forze dell'ordine per aver commesso reati di vario genere come furto, porto abusivo di arma da taglio (aggredì in pizzeria dei ragazzi barlettani nel 2015), resistenza a pubblico ufficiale e violazioni alle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale e dall’obbligo di soggiorno (due volte nel 2018).

L'uomo è stato subito ricoverato al “Bonomo” di Andria e versa in gravi condizioni. Il 29enne è stato colpito da un proiettile ad un gluteo e ha riportato gravi lesioni al volto e sul corpo, anche perché probabilmente malmenato.

L'agguato è avvenuto intorno alle 20 in piazza delle Regioni, nelle vicinanze della chiesa di Madonna di Pompei, nel quartiere Monticelli alla periferia Andria. L'uomo dopo essere rimasto ferito, pare essersi trascinato fino alla vicina via Campania, dove poi si è accasciato al suolo. Qui è stato soccorso dalla gente di passaggio, che ha subito allertato il 118.

Potrebbe essere stato più di uno a colpire Mancino, per quella che ha i connotati di una vera e propria spedizione punitiva. Uno sgarro negli ambienti malavitosi potrebbe essere una della cause alla base dell'aggressione, ma gli investigatori non escludono anche ipotesi di altro genere, visto che la guerra tra i clan resta sempre molto viva in città.

I PRECEDENTI  - Gli ultimi agguati in ordine di tempo risalgono all'estate del 2019, quando furono uccisi due esponenti di spicco del clan Griner-Capogna. A perdere la vita furono Vito Griner (il 24 giugno) e un mese dopo Vito Capogna (il 25 luglio), in quella che è stata definita l'estate più sanguinosa di Andria, proprio per la guerra tra bande rivali che si contendono ancora oggi il mercato della droga sul territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie