Venerdì 05 Marzo 2021 | 09:20

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 
II fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

 
Il caso
Covid 19 ad Andria, dà testata a un carabiniere per evitare la multa: arrestato

Covid 19 ad Andria, dà testata a un carabiniere per evitare la multa: arrestato

 
La curiosità
Barletta, il parto-record di Gabriella nel parcheggio dell'ospedale

Barletta, il parto-record di Gabriella nel parcheggio dell'ospedale

 
Nella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
degrado
Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

 
L'emergenza
Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

 
L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiala minaccia
San Severo, busta con proiettili recapitata al sindaco: «Non mi lascio intimidire»

San Severo, busta con proiettili recapitata al sindaco: «Non mi lascio intimidire»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti

 
LecceLa cattura
Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

 
PotenzaIl virus
Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

Città

Trani, cade a pezzi il muraglione della villa

Situazione fortemente peggiorata dopo le mareggiate degli ultimi giorni

Trani, cade a pezzi il muraglione della villa

È fortemente peggiorato lo stato del muraglione della villa comunale a seguito delle forti mareggiate degli ultimi due giorni. Infatti, il moto ondoso ha ulteriormente sgretolato il paramento murario del terrapieno al di sotto dei giardini pubblici, così che il mare è penetrato ancora più profondamente nelle viscere delle antiche mura della città compromettendo ancora di più uno stato dei luoghi che i tecnici incaricati hanno già formalmente qualificato come «di possibile dissesto».
Dalle foto scattate nella giornata di ieri si nota con evidenza, anche agli occhi di un non addetto ai lavori, che le tre principali cavità si sono ulteriormente accresciute in larghezza e profondità e che l’ampia macchia nera che si è formata intorno, a seguito della penetrazione del mare fra quelle antiche mura, si sia sua volta espansa fino a raggiungere il piano di calpestio del vialetto sovrastante.

Una situazione che appare, dunque, ai limiti dell’emergenza e che sembra non concedere tregua alcuna correndo più velocemente di un procedimento amministrativo che pure è stato avviato per porre rimedio a questo sempre più grave problema.
L’ingegner Michele Cappiello, al quale nel 2019 era stato affidato il servizio di ingegneria e architettura relativo allo studio di fattibilità tecnico economica del restauro di quel tratto di litorale sottostante la villa comunale, nella sua relazione scrive testualmente che «allo stato non risultano esaustivamente escluse potenziali cause di dissesto dovute alla stabilità della falesia retrostante la muraglia, anche alla luce delle indagini svolte nel 2009 che hanno evidenziato la presenza puntuale di cavità generate nel tempo dall’erosione marina».


In altre parole, l’intera area della villa sovrastante il muraglione sul mare, nel tratto adiacente il lido Aquae, potrebbe crollare e ed il maltempo dello scorso fine settimana potrebbe accelerare tale infausto destino.
A questo punto, il dirigente ha avviato una richiesta di offerta, rivolta a cinque operatori del settore, per l’affidamento delle prestazioni relative alle campionature per indagini geognostiche e geofisiche, comprendenti anche una relazione geologica con l’interpretazione delle prove e valutazione di compatibilità dell’intervento. Il capitolato contempla, inoltre, il ripristino a perfetta regola d’arte con salvaguardia di alberature, arredi ed elementi lapidei al contorno.
In un precedente intervento di consolidamento della falesia, eseguito nell’ottobre 2010, furono realizzate infiltrazioni di cemento dall’alto, ma non vi erano progetti o lavori realizzati per il consolidamento, restauro e recupero funzionale del paramento murario esterno, sempre più esposto agli agenti atmosferici ed al moto ondoso marino che ha provocato un sempre maggiore e più grave distacco di quel rivestimento.

Nel frattempo, la stessa area sarà oggetto di lavori di ripascimento di quella porzione di litorale, insieme con un altro tratto sottostante la villa comunale ed altre due porzioni di litorale su lungomare Colombo e capo Colonna.
L’intervento di risanamento e restauro conservativo del muro, pertanto, avverrà soltanto dopo il ripascimento di quella porzione di litorale, così che l’impresa esecutrice del restauro avrà come base e area di cantiere la spiaggia ciottolosa che, nel frattempo, si sarà formata a seguito dei lavori aggiudicati con il recente appalto bandito dal Comune.
Quanto alle pietre che formavano il rivestimento della falesia di contenimento, e dunque erano parte integrante dell’antica muratura della città, molte delle quali irreparabilmente disperse in mare, sarà proprio il progetto a indicare di quale tipo dovranno essere le nuove e la Soprintendenza ad autorizzarle.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie