Mercoledì 08 Luglio 2020 | 13:33

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, assolto 4 volte dipendnte comunale: risarcito con 30mila euro

Trani, assolto 4 volte dipendente comunale: risarcito con 30mila euro

 
per i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
tecnologia
Barletta, il colosso Arè «rivive» in 3d

Barletta, il colosso Arè «rivive» in 3d

 
nella bat
Bisceglie, insulti e lancio di sassi a uomo disabile: misure cautelari per 3 giovanissimi

Bisceglie, insulti e lancio di sassi a uomo disabile: misure cautelari per 3 giovanissimi

 
Amministrative
Andria, Marmo corre da solo e rispolvera la civica di Tatarella

Andria, Marmo corre da solo e rispolvera la civica di Tatarella

 
Amministrative
Andria, Centrosinistra compatto con Giovanna Bruno

Andria, centrosinistra compatto con Giovanna Bruno

 
nel nordbarese
Mafia, droga e armi: sgominata banda a Trinitapoli, 12 misure cautelari

Mafia, droga e armi: sgominata banda a Trinitapoli,12 arresti VD

 
Il processo
Giustizia svendita a Trani, parla il carabiniere da cui partirono le indagini

Giustizia svendita a Trani, parla il carabiniere da cui partirono le indagini

 
«Sistema Trani»
Lecce, processo ai giudici .«Così nacque l’inchiesta»

Giustizia svenduta: processo ai magistrati, Nardi ai domiciliari a casa della madre

 
Giustizia
Trani, carcere femminile: serve subito una nuova sede

Trani, carcere femminile: serve subito una nuova sede

 

Il Biancorosso

Serie C
Manuel Scavone

Bari, tanti uomini-spareggio: l'ultimo miglio non fa paura

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barisharing-mobility
Bari, trovati i due monopattini rubati: uno era al Cara, a Palese, l'altro in un capannone

Bari, trovati i due monopattini rubati: uno era al Cara, a Palese, l'altro in un capannone

 
Foggiasulla a14
Foggia, tir si ribalta in autostrada e prende fuoco: morto il conducente

Foggia, tir si ribalta in autostrada e prende fuoco: morto il conducente

 
BatLa sentenza
Trani, assolto 4 volte dipendnte comunale: risarcito con 30mila euro

Trani, assolto 4 volte dipendente comunale: risarcito con 30mila euro

 
LecceSanità
Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

Asl Lecce, bilancio in rosso: c'è una perdita di 19 milioni

 
MateraLa battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
Potenzail caso
Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 

i più letti

IL PREMIO

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

Gli studenti vincono il premio «Migliore impresa Ja Puglia», di «Impresa in azione», il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia

Andria: «Cut cut JA», vado dal coiffeur con l’app dell’Itis Jannuzzi

ANDRIA - Al termine di una finale per la prima volta interamente digitale, gli studenti del Liceo «Don Tonino Bello» di Copertino e dell’Itis «Jannuzzi» di Andria sono stati giudicati vincitori del premio «Migliore Impresa JA Puglia» di «Impresa in azione», il programma di educazione all’imprenditorialità di Junior Achievement Italia che, nonostante l’emergenza Covid-19, non si è mai fermato.

Un’edizione unica con focus sulle capacità digitali e le materie Stem, indispensabili per i ragazzi al fine di sviluppare competenze per inserirsi nel mondo del lavoro di domani e affrontare le sfide che li attendono. Attraverso la tecnologia, gli studenti hanno potuto dar vita a vere e proprie Startup creandone il relativo prodotto o servizio, che hanno presentato, a una giuria qualificata alla Fiera Regionale, la finale locale di Impresa in azione.

Tra i progetti vincitori c’è «CutCut JA», della classe 5 B dell’Itis «Jannuzzi» di Andria: una piattaforma, accessibile da qualsiasi dispositivo, che semplifica la prenotazione di servizi di acconciatura. Il cliente può decidere il salone, la prestazione da un catalogo interattivo, l’orario e pagare online. Non è solo un'idea incredibilmente attuale e necessaria per far fronte alle esigenze di questo momento, ma anche un progetto pronto per essere messo in pratica.

Menzione speciale per il progetto «Elia JA», della 5 C dell’Itis di Andria: un applicativo che permette agli utenti di mettersi in diretto contatto con esperti certificati di alcuni settori specialistici. È sufficiente creare una richiesta con i relativi argomenti ed attendere che un esperto la prenda in carico. Altra menzione speciale per il progetto «FullBus JA», della 5 B dell’Itis di Andria: l’applicativo si propone di offrire nuove esperienze di uso dei trasporti pubblici, soprattutto per pendolari o lavoratori. L’applicazione, infatti, riporta in real time la posizione dell’autobus e il numero di persone presenti su di esso. In un periodo di emergenza sanitaria per il Covid-19, tale sistema consentirà ai cittadini di prendere i mezzi pubblici in sicurezza, conoscendone in anticipo la capienza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie