Giovedì 25 Febbraio 2021 | 12:15

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 
le indagini
Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoguardia di finanza
Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
FoggiaI fatti a settembre
Foggia, tabaccaio ucciso durante rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi

Foggia, tabaccaio ucciso in rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi, anche un minore VD

 
MateraIl virus
Covid 19, virus dilaga a Montescaglioso: coprifuoco anticipato alle 20

Covid 19, virus dilaga a Montescaglioso: coprifuoco anticipato alle 20

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

La storia

Bisceglie, il mistero di Antifora scoperto in una lapide

Dalle parole incise sulla nuda pietra, emerge la storia di un uomo sfortunato

La lapide ritrovata

BISCEGLIE  - Parole incise sulla nuda pietra. Per ricordare ai posteri un uomo sfortunato.

Ottant’anni dopo è affiorata in un fondo agricolo ubicato in via Ruvo nel territorio biscegliese ed è stata notata da un escursionista per caso.

Si tratta di una lastra di pietra dello stesso colore dei trulli e dei muretti a secco ce ben si conservano in questa zona.

Si legge solo una parte di un’epigrafe consunta dal lungo tempo trascorso, sottomessa per decenni alle piogge, al passaggio distratto di vandali della domenica e ai motozappa: Antifora, colpito da disgrazia, 13-11-1940. Un rebus. Sradicata, dimenticata col suo messaggio custodito tra mille peripezie.

In quella terra usata come mezzo di comunicazione che l’aveva generato. Chi era Antifora? E quale nefasto destino lo strappò ai suoi cari? Dalla consultazione dei registri dei morti presso l’anagrafe comunale si giunge subito a Pasquale Antifora, nato il 3 marzo 1876 e deceduto a 60 anni mentre imperversava la seconda guerra mondiale.

Morto per quale causa? I giornali dell’epoca “bucarono” sulla notizia. Ma non sfuggì ai cronisti l’incursione aerea inflitta a Bari e dintorni nella notte tra il 12 ed il 13 novembre 1940 che registrò morti e feriti.

Ma questa è un’altra storia. Il suo nome non c’è in elenco. Forse allora si verificò fu un incidente stradale? Il cippo rimarrà in quel posto ad assolvere al compito di custode della memoria che le fu affidato da congiunti o ignoti della vittima figlio del negoziante Pietro e di Antonia De Leone.

Un gesto che al tempo del coronavirus passa quasi inosservato. Pace all’anima sua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie