Lunedì 30 Marzo 2020 | 13:08

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 
La denuncia
Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

 
nuoto
«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

«Stop Olimpiadi, ma penso positivo», parla la biscegliese Elena Di Liddo

 
l'emergenza
Coronavirus, altri 2 decessi nella Bat, uno è di Trani l'altro di Andria

Coronavirus, altri 2 decessi nella Bat, uno è di Trani l'altro di Andria

 
emergenza coronavirus
Bat, attivati i droni per il controllo dall'alto anti-assembramenti

Bat, attivati i droni per il controllo dall'alto anti-assembramenti

 
il gesto
#Uscirnesipuo, il primo guarito nella Bat lancia campagna di solidarietà

#Uscirnesipuo, il primo guarito nella Bat lancia campagna di solidarietà

 
sanità
Emergenza coronavirus, Asl Bt avvia procedura per reclutamento medici

Emergenza coronavirus, Asl Bt avvia procedura per reclutamento medici

 
nella bat
Bisceglie, ufficio postale chiuso: operatore positivo al Covid-19, ma era già in quarantena

Bisceglie, ufficio postale chiuso: operatore positivo al Covid-19, ma era già in quarantena

 
Il virus
Coronavirus, Asl Bat: ecco le disposizioni per le visite e i ricoveri

Coronavirus, Asl Bat: ecco le disposizioni per le visite e i ricoveri

 
l'emergenza
Coronavirus, Ordine farmacisti Bari e Bat a caccia di chi specula

Coronavirus, Ordine farmacisti Bari e Bat a caccia di chi specula

 

Il Biancorosso

le dichiarazioni
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barila denuncia
Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

Adelfia, Comune devastato dopo raid notturno di ladri-piromani

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
PotenzaLa decisione
Truffa parchi fotovoltaici in Basilicata, confermati sequestri

Truffa parchi fotovoltaici in Basilicata, confermati sequestri

 
Materacontrolli
Matera, a spasso con l'eroina: arrestato pusher

Matera, a spasso con l'eroina: arrestato pusher

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 
Hometragedia sfiorata
Galatina, fiamme al materasso, divampa incendio in stanza ospedale

Galatina, paura in ospedale: a fuoco materasso, fiamme in una stanza

 
TarantoIl personaggio
Camillo Pace esorcizza il Covid 19:  con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

Camillo Pace esorcizza il Covid 19: con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

 

i più letti

La curiosità

Canosa, santini e fiori: il cruscotto dell'auto diventa un «altarino»

Automobilista devoto trasforma la sua vettura in una piccola cappella votiva

Canosa, santini e fiori: il cruscotto dell'auto diventa un «altarino»

Il cruscotto-altarino (foto Delli Santi)

CANOSA - Un cruscotto trasformato in un vero e proprio altarino con tanto di immaginette si Santi e Madonna e fiori. È quello che è stato fotografato a Canosa di Puglia, in pieno centro, proprio davanti la Cattedrale di San Sabino.

Chi sia l’ignoto automobilista che ha trasformato la sua quattro ruote in una piccola «cappella votiva» non è dato saperlo: oltre alle immaginette di San Sabino (patrono di Canosa), di Maria Santissima della Fonte (protettrice di Canosa) e di Santa Maria del Pozzo (protettrice e patrona di Capurso), sull’altarino, ovvero tra il parabrezza e lo sterzo, è stato posizionato (come omaggio floreale) un finto girasole circondato da quattro statuette raffiguranti la Madonna, l’Incoronata, i Santi Medici Cosma e Damiano (patroni di medici, chirurghi e farmacisti) e l’Immacolata (patrona di Bitonto).

E, come se non bastasse, l’intero altarino è abbellito anche da un rosario che fa da pendant con gli altri simboli sacri. A far da «cornice» all'alterino un cuoricino e da due profumatori: un riferimento alla filosofia cinese con lo Yin e Yang e l’immancabile «Arbre Magique», l’unico elemento che dopo tanti simboli sacri, ci riporta dove eravamo partiti: l’auto parcheggiata nel centro di Canosa!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie