Lunedì 10 Agosto 2020 | 23:17

NEWS DALLA SEZIONE

MALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 
IL CASO
Barletta, concorso vigili, solo 8 «superstiti»

Barletta concorso vigili, solo 8 «superstiti»

 
verso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
IL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 
i fatti nei mesi scorsi
Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

Fece esplodere una bomba e appiccò un incendio davanti a farmacia: un arresto a Bisceglie

 
l'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
EMERGENZA ABITATIVA
Trani, casa occupata assegnata dal Comune

Trani, casa occupata di via Olanda assegnata dal Comune

 
I fondi
Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

Barletta, in arrivo 20 mln dal governo per il porto

 
LA CRISI
Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

Barletta, venti di crisi per la maggioranza di Cannito

 
In prefettura
BAT, sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

Sicurezza urbana a Barletta, Trani, Bisceglie: il vice ministro Crimi sigla «patto» coi Comuni

 
Il caso
Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

Covid 19, anziana torna positiva in Rsa di Andria: tutti negativi i dipendenti

 

Il Biancorosso

LEGA PRO
Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

Vivarini attende, Scala in bilico. Avanza Auteri: altre novità in vista

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaContagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
FoggiaLe immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
BariLa decisione
Asl Bari recluta 50 psicologi: plauso dell'Ordine pugliese

Asl Bari recluta 50 psicologi: plauso dell'Ordine pugliese

 
BrindisiIncidente mortale
Brindisi, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

Tragedia nel Brindisino, scontro tra due auto: perde la vita un bimbo di 16 mesi

 
TarantoIl caso
Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

Arcelor Mittal, i Genitori Tarantini «delusi7 dalle parole di Conte: «La città va salvata»

 
MateraCovid 19
Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

Coronavirus, altri 2 migranti positivi dal Materano a Roma

 
LecceL'INTERVISTA
La ricerca internazionale scommette nel Salento

La ricerca internazionale scommette nel Salento

 
BatMALASANITÀ
Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

Barletta, «Il ricovero-odissea di mia sorella tra attese e mancanza di acqua e cibo»

 

i più letti

nella Bat

Margherita di Savoia, sindaco vestito da boss per lo spot di Capodanno: interrogazione parlamentare

Gemmato e Rampelli di Fratelli d'Italia prendono le distanze dall'iniziativa del primo cittadino Bernardo Lodispoto

Margherita di Savoia, sindaco vestito da boss per lo spot di Capodanno: interrogazione parlamentare

Lo spot con il sindaco di Margherita di Savoia Bernardo Lodisposto, vestito da boss mafioso per promuovere la festa di Capodanno in piazza, ha spinto i parlamentari di Fratelli d’Italia Marcello Gemmato e Fabio Rampelli (vicepresidente della Camera) a presentare una interrogazione parlamentare prendendo le distanze dall’iniziativa assunta dal primi cittadino.

«Vorremmo dire al Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, avv. Bernardo Lodispoto - scrivono Gemmato e Rampelli - che la mafia non è uno scherzo e girare uno spot atteggiandosi a boss mafioso per pubblicizzare un evento di fine anno a Margherita di Savoia, perfino in una piazza che porta il nome di Carlo Alberto dalla Chiesa, è stato di pessimo gusto e rappresenta un messaggio pericolosissimo per la sua comunità».

«Stiamo depositando un’interrogazione parlamentare per chiedere al Ministro dell’Interno di adottare tutti i provvedimenti necessari e opportuni per sanzionare chi da sindaco e presidente della Provincia ha inteso recitare in un video promozionale la parte del boss di mafia, divenuto virale in poche ore». Gli esponenti della destra meloniana attaccano anche il governatore Michele Emiliano: «Ci stupiamo personalmente della mancata reazione a questa vergogna del governatore Emiliano, magistrato in aspettativa che ha combattuto la mafia pugliese nella sua carriera togata forse perché sostenuto nelle elezioni primarie per la Presidenza della Regione dallo stesso Lodispoto». Informata della vicenda, anche Rita Dalla Chiesa, figlia del generale Carlo Alberto, ha così commentato: «Se penso che quella targa, a Margherita di Savoia, l’ho inaugurata io... un dolore e una vergogna inaccettabili. Sia perché da Emiliano non me lo sarei mai aspettata, sia perché amo la Puglia come fosse la mia seconda casa». La Dalla Chiesa aggiunge questa riflessione: «Non accetto che si scherzi, in modo così’ oltraggioso, sulla memoria di mio padre. Mi sento davvero ferita. Mentre al capodanno di Bari Fabrizio Moro cantava “Pensa.... prima di sparare pensa”, a Margherita di Savoia si “giocava” con il padrino».

In serata ha replicato il sindaco Lodispoto: «Si tratta di un attacco volgare, pretestuoso e completamente falso che tende a colpire, più che la mia persona, il governatore Emiliano nell’imminenza delle elezioni Regionali. Le immagini in cui compaio in quello spot sono state estrapolate da una recita umoristica in vernacolo cui ho preso parte oltre un anno e mezzo fa, in cui ho interpretato la parte di un vecchio siciliano e dove il mio personaggio non faceva alcun riferimento, diretto o indiretto, ad un fenomeno rivoltante come la mafia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie