Sabato 16 Novembre 2019 | 00:47

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
codice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
L'indagine del 2015
Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

Minacce a testimoni, condannati due ex pm di Trani Ruggiero e Pesce

 
La storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Fatture inesistenti
Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

Barletta, società cartiere di fatture false: 53 indagati

 
Il caso
Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

Giustizia truccata a Trani, lo Stato non dovrà risarcire i danni

 
Palazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
la tragedia nel 2016
Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

Scontro treni Puglia, chiesta condanna ex dirigente Ministero Infrastrutture

 
il processo a Lecce
Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

Giustizia svenduta a Trani, cento testimoni per Nardi, anche Conte e Lotti

 
la denuncia
Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

Barletta, tenta approcci sessuali con ragazzini, inchiesta delle Iene in tv

 
La denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 

Il Biancorosso

L'intervista
Bari, l'ex direttore sportivo Angelozzi: «Credo nella promozione»

Bari, l'ex direttore sportivo Angelozzi: «Credo nella promozione»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccei DISAGI
Maltempo in Puglia, danni per 6 mln di euro a Porto Cesareo

Maltempo in Puglia, danni per 6 mln di euro a Porto Cesareo

 
BrindisiIl caso
Riconversione Enel Brindisi, 50 aziende al governo chiedono tavolo per crisi

Riconversione Enel Brindisi, 50 aziende al governo chiedono tavolo per crisi

 
TarantoCinema
Six Underground: ecco la locandina del film Netflix girato a Taranto

Six Underground: ecco la locandina del film Netflix girato a Taranto

 
BatLa sentenza
Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

Giro di droga ad Andria: 23 condanne, confiscati campi da calcio e case

 
Potenzal'indagine
Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

Potenza, parrucchiere 58enne violenta giovane dipendente: ai domiciliari

 
Foggiacodice rosso
Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

Maltrattamenti e stalking nei confronti di 3 donne: 3 arresti nel Foggiano e Nordbarese

 
Materasolidarietà
Maltempo a Matera: Piccolo Teatro di Milano devolve incassi Falstaff alle popolazioni colpite

Maltempo a Matera: Piccolo Teatro di Milano devolve incassi Falstaff alle popolazioni colpite

 

i più letti

Nel Nordbarese

Andria, nega precedenza e viene accoltellato davanti a moglie e figlio: muore 28enne Fermato 50enne

L’uomo è stato raggiunto da un unico fendente che gli ha reciso l’aorta. Tutto sotto gli occhi di moglie e bimbo di 5 anni

ambulanza notte

foto Calvaresi

Una lite per una mancata precedenza è finita in tragedia in serata ad Andria, nella zona periferica di via Puccini. Intorno alle 18.30 di ieri si è consumato il fatto: il diverbio prima è iniziato a parole, poi è degenerato nell’accoltellamento di un 28enne di Trani, Giovanni Di Vito, che guidava una Chevrolet ed è morto per un unico fendente che gli ha reciso l’aorta all’altezza del cuore.

Il responsabile è scappato subito dopo l’accaduto a bordo della sua Mercedes: indaga la polizia, ma in tarda serata è arrivata la notizia che l’uomo è stato arrestato. Si tratta di un 50enne di Andria con piccoli precedenti. Il delitto è avvenuto sotto gli occhi della moglie e del figlio di 5 anni della vittima, che erano in macchina con lui, hanno assistito alla scena e gli hanno prestato i primi soccorsi. L’uomo è morto in ospedale: per i soccorritori non c’è stato niente da fare. L'arrestato si trova in carcere a Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie