Giovedì 28 Gennaio 2021 | 04:05

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
Il polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
L'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
viabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Sanità

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Si tratta del quarto caso dall'inizio dell'anno all'Ospedale Bonomo

ospedale Bonomo Andria

Donazione multiorgano all'ospedale Bonomo di Andria. Nella notte si sono concluse le operazione di prelievo e donazione degli organi di un uomo di 70 anni di Minervino: a dare il consenso è stata la moglie, supportata dalle due figlie. Donati il fegato, i reni e le cornee.
Il fegato è stato prelevato dalla equipe di Bari ed è stato inviato a Modena per una emergenza nazionale, i reni sono stati prelevati dall'equipe di Foggia e inviati a Bari mentre le cornee sono state prelevate dall'equipe di Andria diretta dal dottor Fabio Massari e inviate alla Banca degli occhi di Mestre.


Si tratta della quarta donazione di organi eseguita ad Andria nella unità operativa di Anestesia e Rianimazione diretta dal dottor Nicola Di Venosa: le operazione sono state coordinate dal dottor Giuseppe Vitobello.
«Il nostro più sentito ringraziamento va alla famiglia - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - a loro va la nostra calorosa vicinanza. La donazione è il più grande atto d'amore possibile. Il loro "si", il loro consenso oggi permetterà ad altre persone di vivere».
Il grande impegno dell’equipe dell’ospedale «Bonomo» si palesa soprattutto attraverso i numeri. Nei primi cinque mesi del 2019 ci sono stati quattro prelievi multiorgano, tanti quanti ce ne sono stati in tutti e dodici i mesi del 2018.
La soddisfazione più grande per la equipe di Andria è vedere il numero delle “opposizioni” alla donazione sempre più diminuirsi, specie se si raffronta questo dato con gli altri centri di rianimazione del territorio regionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie