Mercoledì 19 Giugno 2019 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

Dal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 
Arrestato aggressore
Barletta, vigilessa aggredita da ambulante: solidarietà del sindaco

Barletta, vigilessa aggredita da ambulante: solidarietà del sindaco

 
L'incidente
Trani, sedicenne precipitato da Villa Comunale: è mistero sulle cause

Trani, sedicenne precipitato da Villa Comunale: è mistero sulle cause

 
Tragedia sfiorata
Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

Sedicenne cade a Trani dal muro della Villa sul mare: paura e fratture

 
Il ritrovamento
San Ferdinando, Nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

San Ferdinando, nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

 
L'iniziativa
Barletta, vincolo di tutela per l’ex Cartiera e per Palazzo Tresca

Barletta, vincolo di tutela per l’ex Cartiera e per Palazzo Tresca

 
Giustizia truccata
Trani, magistrati arrestati: altre denunce, arresti prorogati

Trani: «Potrebbero inquinare le prove», arresti prorogati per Savasta e Nardi

 
Pallavolo
Canosa, l'eurocampionessa Sansonna è cittadina benemerita

Canosa, l'eurocampionessa Sansonna è cittadina benemerita

 
Nordbarese
Non ci sono soldi sul conto: sindaco Trani rinuncia al Riesame

Non ci sono soldi sul conto: sindaco Trani rinuncia al Riesame

 
Il caso
Trani, Villa Maggi «in sicurezza»: ora è ridotta a cumulo di detriti

Trani, Villa Maggi «in sicurezza»: ora è ridotta a cumulo di detriti

 
Sanità
Trani, prelievi di cornee a cuore fermo: il primo nella Asl Bat

Bisceglie, prelievi di cornee a cuore fermo: il primo nella Asl Bat

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Operazione della Polizia

Barletta, 4 baby spacciatori in zona del Castello. In manette anche 25enne

I controlli del Commissariato nei luoghi di aggregazione dei giovani

Barletta, 4 baby spacciatori in zona del Castello. In manette anche 25enne

I poliziotti del Commissariato di Barletta hanno arrestato Savino Lattanzio, 25 anni, incensurato, fermato per un controllo in Corso Vittorio Emanuele e trovato in possesso di 11 dosi di cocaina: l'uomo è stato posto ai domiciliari.

Nell'ambito di altri servizi antidroga, soprattutto nella zona dei giardini del Castello Svevo di Barletta, luogo di aggregazione giovanile, gli agenti hanno individuato 4 pusher, tre minorenni ed una ragazza di 19 anni, che a bordo di grosse bici elettriche si spostavano lungo le vie cittadine per spacciare sostanze stupefacenti.Un 16enne, controllato in  Via E. De Nicola, è stato trovato in possesso di 9 dosi di  “Marijuana”. Un 17enne, fermato in via De Gasperi, è stato trovato in possesso di 12 cipolline contenenti Cocaina,  una bustina contenente Marijuana e la somma di euro 40, suddivisa in  banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio; la droga era stata nascosta all’interno del manubrio della bici elettrica condotta dal giovane.

Un altro giovane di 17 anni è stato sottoposto a controllo di polizia in via Boccasini ed è stato trovato in possesso di tre involucri contenenti, complessivamente, 5 grammi circa di marijuana e 5 dosi di cocaina.

Una ragazza di 19 anni, infine,  sottoposta a controllo presso i giardini del Castello Svevo di Barletta, è stata trovata in possesso di 28 pezzi di hashish e della somma di 90 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La ragazza ed i tre minorenni sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie