Lunedì 26 Agosto 2019 | 04:52

NEWS DALLA SEZIONE

L'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
I dati
Andria, boom di bancarelle «italiane» al mercato

Andria, boom di bancarelle «italiane» al mercato

 
Un 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
Preso dai Cc
Bisceglia, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

Bisceglie, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

 
Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceTragedia nel Salento
Si sente male mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

Malore mentre fa pesca subacquea: muore 56enne a Casalabate

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Cade in mare da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

Cade da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

 
BariL'appuntamento
Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

 
BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 

i più letti

L'iniziativa

Barletta, ecco i ciclisti della solidarietà per aiutare i più bisognosi

I volontari dell’Ambulatorio popolare cercano le biciclette

al lavoro in bici

BARLETTA - Chiunque voglia mettere a disposizione la propria bicicletta venga da noi e avrà una formidabile occasione per poter aiutare chi ha necessità cibo». L’appello dei volontari del benemerito Ambulatorio Popolare di Barletta è tanto semplice quanto importante. Infatti è rivolto a «tutte le donne e gli uomini di buona volontà», chiaramente con il cuore grande, per poter diventare dei volontari che dovranno effettuare una specie di «spola della solidarietà» e raggiungere tutti gli esercizi commerciali che hanno dato la loro disponibilità a donare le eccedenze alimentari della giornata. Tanti panifici, pastifici, fruttivendoli e supermercati si sono detti ben felici di donare il loro prodotto invenduto.

«Ma questo loro bellissimo gesto d’amore rischia di non arrivare a destinazione perché noi dell’Ambulatorio, purtroppo, non abbiamo i mezzi e le energie sufficienti per effettuare il ritiro a domicilio», hanno precisato Romeo Tuosto e Cosimo Matteucci.
E poi: «Eccoci qua ad appellarci a voi, a chiedere il vostro aiuto per la creazione di una rete di volontari che giornalmente ritiri i generi alimentari e li porti all’Ambulatorio, dove poi verranno distribuiti alle persone più povere e deboli della comunità, importando la straordinaria esperienza di Avanzi Popolo 2.0. Cerchiamo anche delle biciclette per donarle ad alcune persone che ne sono sprovviste e che già si sono rese disponibili a far parte di questa rete di raccolta, una rete che ci consentirebbe di lottare contro lo spreco alimentare nel modo migliore: raccogliendo quegli alimenti e distribuendoli alle persone più povere e deboli della nostra città. Venite in via d'Abundo n. 24 o chiamateci al 327 699 2552». Al momento hanno già dato la loro disponibilità i volontari di «Barletta sui pedali» e tre fratelli pachistani. Chi altro si fa avanti? A patto che sia disposto a pedalare con le gambe e il cuore. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie