Giovedì 21 Febbraio 2019 | 02:53

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
Dopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
Tutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
La protesta
A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

 
La protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
Davanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
Sanità
Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

 
giustizia
Trani, il Csm conferma: per procuratore Di Maio investitura bis

Trani, il Csm conferma procuratore Di Maio 

 
L'operazione della Gdf
Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo

Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo VD

 
Trend positivo nella BAT
Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
HomeLa decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

La manifestazione

Mezza maratona a Barletta, 2000 podisti non solo dall'Italia

Vince tra gli uomini Pasquale Selvarolo, e per le donne Daniela Tropiano

Mezza maratona a Barletta, 2000 podisti non solo dall'Italia

Una giornata all’insegna dello sport. Indimenticabile e stratificata nella memoria del sudore, del sacrificio, del piacere e della vita. Questo e tanto altro è stata la «Barletta Half Marathon 2019» andata in scena ieri mattina nella città che diede i natali a Pietro Mennea. In oltre 2000 gli atleti arrivati da tutta Italia e dall’estero che hanno corso 21 chilometri non solo per la medaglia. Prima delle donne Daniela Tropiano (1:27:06) per gli uomini Pasquale Selvarolo (1:09:53). Ma sul podio spazio per tutti.


La gara, organizzata con grande attenzione dalla Barletta Sportiva presieduta dal vulcanico Enzo Cascella che si avvale degli instancabili associati, si è snodata lungo le vie cittadine. Partenza dal castello, centro, periferia, mare e arrivo al castello (con un meraviglioso passaggio nel fossato). Encomiabile il lavoro svolto dalle forze dell’ordine e dai volontari per «badare» al traffico. Tutto è andato bene con buona pace di chi si ostina a «camminare in macchina». Preziosa la presenza delle donne e degli uomini dell’Esercito. Importante la collaborazione con la Federazione di Atletica Leggera dei disabili (Fispes) e commovente la presenza dei disabili spinti dagli spingitori. Spazio alla solidarietà con la associazione Adisco che si occupa della promozione della donazione del cordone ombelicale. Gazebo di Avis e Fratres per la donazione di sangue. Presenti anche i fisioterapisti dell’Aifi. Le bellezze culturali fatte conoscere da Ctg giovanile e da Intercultura. Per la solidarietà l’impegno di Vivimisenzapaura, Unitalsi, Fareambiente, Croce Rossa Italiana, Avser, Misericordia Barletta sui pedali e altri. La salute di tutti salvaguardata dal dottor Vito Sardaro.


Soddisfazione «per l’ottima giornata di sport e promozione del territorio non solo in chiave sportiva» espressa dal presidente Enzo Cascella. Gli fa eco Michele Lasala, assessore allo Sport, «bellissimo tutto. Grazie di cuore a tutti». Il consigliere Riccardo Memeo alle premiazioni. Eligio Lomuscio, gran signore delle maratone, ha incantato tutti. Una lezione di vita dritta al cuore quella di Cosimo Girolamo: ha onorato la gara su una gamba con le sue stampelle. Un esempio straordinario. Youjia Rao - da Taiwan e dottorando in urbanistica alla Iuav a Venezia - con papà Kuei-fu Rao e mamma Chung-hui Chiu «non dimenticheranno mai l’affetto ricevuto della bellissima Barletta». E ora a lavoro per la settima edizione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400