Giovedì 21 Febbraio 2019 | 03:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
Dopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
Tutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
La protesta
A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

 
La protesta
Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

Trani senza pronto soccorso, i cittadini scendono in piazza

 
Davanti al porto
Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

Trani, anziana in acqua: soccorsa in tempo, rischiava assideramento

 
Sanità
Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

Andria, uomo di 67 anni dona rene e cornee

 
giustizia
Trani, il Csm conferma: per procuratore Di Maio investitura bis

Trani, il Csm conferma procuratore Di Maio 

 
L'operazione della Gdf
Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo

Andria, «zuccheraggio» del vino: sequestrati migliaia di ettolitri e stabilimento abusivo VD

 
Trend positivo nella BAT
Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

Donazioni di organi, tra le eccellenze adesso c'è anche Andria

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
HomeLa decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

Il provvedimento

Andria, occupazione abusiva, fruttivendolo sospeso

L'esercente era già stato sanzionato: per un giorno non ha potuto esercitare l'attività

Andria, occupazione abusiva, fruttivendolo sospeso

Sospesa per un giorno l’attività di vendita per occupazione abusiva ad opera di un fruttivendolo. Con ordinanza numero 38 del 1° febbraio del responsabile del settore sviluppo economico, è stata disposta la sospensione dell’attività di vendita a carico del titolare di un esercizio di frutta e verdura perchè sanzionato per due volte per aver occupato, senza autorizzazione, l’area antistante la sua attività con cassette di frutta e ortaggi.
L’esercente era stato sanzionato una prima volta il 12 ottobre scorso ed invitato, con un atto di diffida del 10 gennaio notificatogli il 17, a sgomberare l’area pubblica antistante l’attività. Ciò nonostante il fruttivendolo è stato nuovamente sanzionato il 18 gennaio per lo stesso motivo.


La legge 77/97 prevede che, nel caso di recidiva nell’occupazione di suolo pubblico ed in violazione delle norme di legge e del regolamento, l’autorità che rilascia l’autorizazione proceda alla sospensione dell’attività per un periodo non superiore a giorni tre. Il responsabile del settore competente ha allora ordinato, con atto del 1° febbraio, al fruttivendolo, di sgomberare l’area pubblica antistante il suo esercizio commerciale perchè occupato senza titolo e ha disposto la sospensione dell’attività per un giorno il 18 febbraio 2019.
«Questa sospensione - spiega l’assessore allo sviluppo economico Pierpaolo Matera - è in linea con la nostra decisione di mettere ordine e far rispettare le regole nel commercio cittadino, sia in sede fissa che ambulante.
L’occupazione di aree pubbliche senza titolo è un tema che, nel caso delle vendite di ortofrutta fresca esposta al pubblico, non è di poco conto anche da un punto di vista ambientale.


L’ortofrutta esposta fuori del locale, sui marciapiedi, magari su strade ad alta densità di traffico, può avere infatti delle controindicazioni sotto il profilo della sicurezza alimentare. Comprare ortofrutta fresca in locali igienicamente adeguati ha dunque anche questo tipo di vantaggio».
«Mi auguro – ha dichiarato il Vice Comandante di Polizia Locale Riccardo Zingaro - che l’esercente sospeso non reiteri ancora la sua violazione che la Polizia Locale ha accertato perchè non esiteremmo con lui, come con gli altri che dovessero violare le regole, a prendere provvedimenti come quello della sospensione, anche fino al massimo dei giorni previsti dalla legge 77/97, ovvero tre».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400