Sabato 23 Febbraio 2019 | 22:47

NEWS DALLA SEZIONE

Davanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 
Gli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
Il caso
Fondi Amiu Trani, due consiglieri chiedono indagini

Fondi Amiu Trani, due consiglieri chiedono indagini

 
Il video appello
Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

 
L'iniziativa
Barletta, ecco i ciclisti della solidarietà per aiutare i più bisognosi

Barletta, ecco i ciclisti della solidarietà per aiutare i più bisognosi

 
La denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Il caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
Dopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 
Tutti bitontini
Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

Inseguiti dai cc, arrestati tre ladri seriali d'auto nel Nordbarese

 
La protesta
A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

A Trani un sit-in dei cittadini contro la chiusura dell’ospedale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'episodio
Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

Black out durante la prima della Madama Butterfly a Bari, il cast rimane in scena senza luce

 
FoggiaPrimarie
Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

Foggia, il centrodestra si misura per scegliere il candidato sindaco

 
PotenzaVoto il 24 marzo
Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

Basilicata al voto, in corsa 5 aspiranti Governatori: centrosinistra a rischio

 
BrindisiSan Pietro Vernotico
Scontro frontale nel Brindisino: muoiono 3 persone

Scontro frontale nel Brindisino:
muoiono 3 persone

 
LecceNel Salento
Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 28enne

Perde il controllo dell'auto sulla Taviano-Matino: muore una 27enne

 
MateraA Tokyo
Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

Matera 2019, il debutto in Giappone: «Investire sulla cultura»

 
BatDavanti alla stazione
Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

Barletta, rumeni ubriachi aggrediscono agenti: uno va in carcere

 

Operazione dei Cc

Barletta, impazza lo spaccio di droga: arrestati 5 pusher

Controlli, perquisizioni e sequestri per stroncare il fenomeno della vendita di stupefacente

Barletta, impazza lo spaccio di droga: arrestati 5 pusher

Cinque spacciatori, di età compresa tra i 19 e i 25 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri a Barletta in distinte operazioni.

Il primo arresto è avvenuto nei pressi della cattedrale dove i Carabinieri hanno bloccato un ragazzo 23enne sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale: addosso avevasette bustine di plastica contenenti marjuana già destinate alla vendita, e la somma di euro 145 provento dell’illecita attività di spaccio. Il ragazzo, su disposizione della competente A.G., veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Il secondo arresto scaturiva anch’esso da un mirato servizio di osservazione e pedinamento nei confronti di un 19enne sottoposto all’obbligo di dimora. Il predetto veniva sottoposto ad una accurata perquisizione domiciliare ed in un box  di cui aveva la disponibilità. L’intuizione dei militari risultava giusta in quanto all’interno del citato garage venivano ritrovate 214 bustine di plastica contenenti marijuana destinate allo spaccio per un peso complessivo di grammi 160. Il ragazzo è finito in carcere a Trani.

Il terzo arresto è di un altro ragazzo 25enne con precedenti specifici bloccato in sella ad una bicicletta. La perquisizione personale permetteva di trovare nascoste all’interno degli indumenti 17 stecchette di stupefacente del tipo hashish del peso di grammi 17. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire,  all’interno di una busta in plastica, altro stupefacente del tipo hashish per altri 17 grammi e una trentina di involucri in plastica contenenti marijuana del peso complessivo di grammi 50 circa oltre ad un bilancino di precisione. Il giovane è stato posto ai domiciliari.

Gli ultimi due arresti riguardano due 21enni che da tempo erano tenuti sotto controllo dai Carabinieri. Al momento ritenuto più opportuno sono scattate le perquisizioni  domiciliari nel corso delle quali venivano rinvenute,  a casa del primo ragazzo, 48 bustine in plastica trasparenti contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana e 2 buste di sostanza ancora da dividere per un peso complessivo di grammi 180 circa, nr. 22 stecchette di sostanza stupefacente del tipo hashish per 120 grammi complessivi, materiale per  confezionamento ed 1 bilancino di precisione. Nella concomitante perquisizione domiciliare a carico del secondo 21enne venivano rinvenuti  materiale per il confezionamento e nr. 8 bustine in plastica trasparenti contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana . Il primo è finito in carcere, il secondo è finito agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400