Martedì 20 Agosto 2019 | 14:47

NEWS DALLA SEZIONE

L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza ammorba la città, cittadini si chiudono in casa. Sindaco: sono criminali

 
Il furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
Cervelli in fuga
Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

 
In Sicilia
Turista pugliese bloccato nella riserva dello Zingaro: il salvataggio è spettacolare

Turista pugliese bloccato nella riserva dello Zingaro: il salvataggio è spettacolare

 
L'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
I numeri
Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

Burrata di Andria irresistibile: vendite cresciute del 17,5%

 
L'aggressione
«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

«Quel pitbull senza guinzaglio stava sbranando il mio cagnolino», tragedia sfiorata a Barletta

 
Nel nordbarese
Andria, in un casolare abbandonato trovato materiale esplosivo

Andria, in un casolare abbandonato trovato materiale esplosivo

 
Denunciata una terza persona
Barletta, finge di vendere bibite, in realtà spaccia cocaina: arrestato con la moglie

Barletta, finge di vendere bibite, in realtà spaccia cocaina: arrestato con la moglie

 
La tragedia
Trani, annega un 63enne: forse stroncato da un malore

Trani, annega un 63enne: forse stroncato da un malore

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BariNodi critici
Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

Crisi di governo, la Cgil lancia l’allarme Puglia: «Troppe vertenze aperte»

 
TarantoSequestrate dalla Guardia Costiera
Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

Taranto, pesca di frodo: beccato con 20 chili di cetrioli di mare in auto

 
PotenzaOperazione della Gdf
Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

Reddito di cittadinanza: due furbetti scoperti nel Potentino

 
FoggiaL'INGV
Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

Manfredonia, piccola scossa di terremoto sul Gargano

 
LecceA Torre Lapillo
Lecce, turismo e prezzi: scoppia la polemica della frisella

Lecce, turismo e prezzi salati: scoppia la polemica della frisella

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

Multe per i trasgressori

Bisceglie, il sindaco: Capodanno senza botti

Il primo cittadino del comune ha emanato l'ordinanza: 500 euro di sanzioni per i furbetti

Bisceglie, il sindaco: Capodanno senza botti

È stata emessa dal sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, un’ordinanza anti-botti, con sanzioni fissate fino a 500 euro per i trasgressori e la sospensione di 10 giorni per gli esercenti. Fino al 7 gennaio vigerà il divieto di vendita, in forma ambulante, di ogni tipo di fuochi d’artificio ascrivibili alla categoria IV e V, in particolare di materiale che abbia effetto scoppiante, crepitante o fischiante, tipo raudi o petardi. Il divieto riguarda anche l’utilizzo di ogni tipo di fuoco d’artificio in luogo pubblico e anche in luogo privato ove possano verificarsi ricadute su luoghi pubblici o privati appartenenti a terzi non consenzienti.


L’ordinanza vieta inoltre di cedere a qualsiasi titolo, usare o portare con sé, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, materiale esplodente, di qualsiasi categoria, ai minori di 18 anni e privi della carta d’identità. Ai minori di 14 anni sono altresì vietati: l’acquisto, la detenzione e l’utilizzo dei fuochi di artificio di cui alla Categoria V D/E. Tutti coloro che hanno la disponibilità di aree private, finestre, balconi, lastrici solari, non potranno consentirne a chiunque l’uso per la effettuazione degli spari vietati. “Raccomando a tutti il rispetto dell’ordinanza e facciamo appello al buon senso dei cittadini - dice il sindaco - sappiamo bene che in tutta Italia si registrano ogni anno molti feriti, se non addirittura vittime, a causa di botti molto pericolosi. Evitiamo di farci del male da soli, di arrecare danno agli altri e al patrimonio pubblico e privato. Ricordo che i botti, inoltre, turbano l’incolumità psico-fisica degli animali, terrorizzati dai boati. Chiedo agli esercenti di vigilare affinché i minori non facciano uso o detengano materiali esplodenti ed alle forze di polizia di vigilare affinché si possano evitare incidenti e si preservi l’incolumità di tutti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie