Mercoledì 21 Novembre 2018 | 05:33

NEWS DALLA SEZIONE

Sull'A14
Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori di gioielli sull'A14

Canosa, assalto con bande chiodate a portavalori carico di gioielli 

 
I luoghi della cultura
Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

Bat, musei aperti nei festivi? «Scarso personale, ma resta la protesta»

 
Il caso
Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

Trani, l'Osapp denuncia: «Agente aggredito in carcere da detenuto»

 
La vicenda
Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

Barletta, ascensore fantasma in stazione: tanti i disagi per i disabili

 
Ius soli
Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 stranieri

Margherita, la cittadinanza onoraria a 22 bimbi stranieri

 
Niente aperture festive
Trani, Castello svevo chiuso di domenica: risorse finite

Trani, Castello Svevo chiuso di domenica: risorse finite

 
L'indagine
Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

Casa ceduta per appuntamenti, denunciata coppia a Trani

 
Guardia Costiera in azione
Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

Cibo scaduto e congelato male: sequestri in locali a Bisceglie e Trani

 
A Barletta
Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

Un libro per aiutare Chiara, dopo l'incidente in Erasmus

 
La tragedia di Andria
Scontro treni, Ferrotramvia: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

Scontro treni, Ferrotramviaria: rispettate norme sicurezza, risarciti già 16 mln

 
Le indagini
Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

Andria, sequestrato patrimonio per oltre 500mila euro a due coniugi

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Sulla Corato-Altamura

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Proteste di Unimpresa e Casambulanti

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Ancora un grave incidente sulla Corato-Altamura a causa dell’attraversamento stradale di un branco di cinghiali il cui impatto ha causato il ribaltamento di un mezzo pesante di ambulanti impegnati nel mercato del sabato.
Una situazione che, purtroppo, continua a ripetersi e che mette a serio repentaglio la vita delle persone, degli automobilisti con danni economici, morali e psicologici incalcolabili.
Dalle due associazioni di categoria «Unimpresa» e «Casambulanti», in rappresentanza degli operatori economici, è il presidente e coordinatore Savino Montaruli ad alzare di nuovo la voce e per l’ennesima volta si rivolge alle istituzioni dichiarando che gli ambulanti e le associazioni di categoria si sentono abbandonati.
Il rappresentante delle associazioni di categoria punta il dito soprattutto sulla sicurezza.
Infatti i provvedimenti che si attendevano non sono mai giunti, anche in materia di prevenzione e repressione delle rapine con sequestro di persona che si registrano su quella tratta stradale.
«Se non giungeranno risposte concrete e se non saremo coinvolti nelle decisioni agiremo con manifestazioni civili di pubblico dissenso che sfocerebbero in sit-in di piazza e scioperi diffusi sui mercati per portare all’attenzione delle competenti autorità problemi enormi che stanno distruggendo le economie e il lavoro in Puglia», ha dichiarato Montaruli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400