Domenica 21 Ottobre 2018 | 12:25

NEWS DALLA SEZIONE

Davanti alla chiese
Bisceglie, spacciano 50 euro falseper le piantine dei malati di tumore

Bisceglie, spacciano 50 euro false per le piante dei ma...

 
Il prodigio
Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegico

Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegic...

 
Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Sulla Corato-Altamura
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salv...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Impegnati 181mila euro

Andria, sbloccata distribuzione dei libri di testo a scuola

I libri scolastici potranno essere distribuiti agli oltre 5mila richiedenti

scuola

Libri di testo: è stata adottata dalla giunta municipale la deliberazione di variazione di bilancio e a distanza di un giorno è stata assunta la determinazione dirigenziale di impegno della spesa necessaria alla concessione del contributo, di 181mila euro, somma che sarà ora destinata alle scuole per farne pagamento alle cartolibrerie per il rilascio dei libri di testo.
La determina è stata ufficialmente trasmessa dal settore pubblica istruzione alle scuole interessate messe così nella condizione di avviare le relative procedure di distribuzione delle cedole librarie.
«A ciascuna scuola – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Gianluca Grumo - ora sarà assegnata la somma pari al numero di alunni interessati ai libri. Ora ciascuna scuola dovrà prendere atto della somma assegnata e, su questa base, verranno poi pagate ai cartolibrai le cedole rilasciate. Quindi i libri di testo verranno distribuiti con grande rapidità non appena le segreterie scolastiche avranno avviato la procedura di loro competenza con il risultato che tutti, comune, scuole, cartolibrerie avranno assicurato la consegna dei libri con un ritardo di soli 10-15 giorni rispetto agli anni scorsi, evitando, così, disagi più pesanti alle famiglie e consentendo, ai cartolibrai, di ricevere le somme di loro competenza in tempi ragionevoli».
Il provvedimento riguarda 5168 alunni di 8 circoli didattici. Questo periodo di ritardo è stato coperto dagli insegnanti con la distribuzione di fotocopie o con esercitazioni. I dirigenti scolastici non hanno provveduto a distribuire le cedole per i libri in quanto non c’era la certezza della copertura economica del servizio da parte del comune. Era necessaria la variazione di bilancio. Per questo, il passaggio in giunta ha permesso al settore Istruzione di appostare le somme necessarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400