Venerdì 21 Settembre 2018 | 19:26

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

ambiente e natura

Bisceglie, Cala Pantano
assediata dai rifiuti

La zona naturalistica con il suo porticciolo è diventata una discarica

Bisceglie, Cala Pantano assediata dai rifiuti

LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIELa zona naturalistica di Cala Pantano col suo antico porticciolo sulla costa biscegliese di levante è stata ormai trasformata in una discarica di rifiuti d’ogni genere.

Nell’area rientrante nell’oasi Torre Calderina dichiarata “protetta” dalla legge si assiste purtroppo inermi ad uno scempio ambientale senza precedenti, che solo l’intervento della magistratura potrebbe fermare, accertando omissioni e responsabilità. Il porticciolo, infatti, è diventato regno del degrado assoluto, con cumuli di legname, scarti tessili, eternit ecc. Quintali di rifiuti abbandonati abusivamente, che lasciano sospettare la sussistenza di rischi igienico sanitari. Evidente è invece il rischio di incendio. Prima che sia troppo tardi è urgente che si intervenga con un’operazione radicale di bonifica che riporti la Cala Pantano a luogo caratteristico di visite e di escursioni. Invece così stando le cose è, di fatto, una terra di nessuno.

Quella che nel ‘600 era una “peschiera” e che era ospitale meta di gite fuori porta soprattutto per tradizione il lunedì di Pasquetta, oggi è ridotta a cloaca. È l’esempio lampante dell’incuria, di come si vuol cambiare tutto ma nulla cambia. Non vengono effettuati da decenni i lavori di manutenzione della rete viaria ed è inesistente la segnaletica. Non si interviene inoltre a livello comunale ad istituire il senso unico di marcia nella carrara San Francesco che sfocia in contrada Pantano, in cui non è possibile circolare in doppia direzione data la strettezza della carreggiata e quindi gli automobilisti si trovano imbottigliati, a compiere manovre rocambolesche e pericolose, considerato lo strapiombo.

Questo ed altri disagi che affliggono la Cala Pantano vengono denunciati da molti anni dalle associazioni ambientaliste. Ma prevale l’assenza totale di regole, anche nella zona delle vicine grotte di Ripalta. L’auspicio che ci si svegli dall’indifferenza è riposto nella nuova amministrazione comunale, affinchè il recupero di Cala Pantano sia tra le cose prioritarie da fare dal primo giorno di insediamento a palazzo di città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

Bonafede a Trani: «Stiamo procedendo nella continuità col mio predecessore»

 
Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

Barletta, «Ancora rifiuti da bruciare, adesso basta»

 
Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

Duplice omicidio a Barletta, madre e figlio assolti: «Non hanno commesso il fatto»

 
Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

Amiu di Trani, i camion perdono liquidi per strada, multati

 
Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: tra natura e rifiuti

Percorrono tutto l'Ofanto a piedi in 7 giorni: il viaggio tra natura e rifiuti

 
Monterricco

Trani, la cava dismessa diventa un percorso salutistico

 
Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

Arresto cardiaco durante la messa, prete salva parrocchiana

 

GDM.TV

Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 

PHOTONEWS