Sabato 20 Ottobre 2018 | 14:21

NEWS DALLA SEZIONE

Il prodigio
Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegico

Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegic...

 
Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Sulla Corato-Altamura
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salv...

 
Dalla Polizia
Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Ad Andria

Colpi di casco per pochi spiccioli, due arresti

Suriano Michele, 23enne, e Mangino Mauro, 20enne, entrambi con precedenti di Polizia, sono accusati di aver compiuto una rapina ai danni di un uomo che avevano percosso ripetutamente con un casco da motociclista

polizia

ANDRIA - La Polizia di Stato, ad Andria, ha eseguito due misure cautelari nei confronti di due presunti rapinatori seriali andriesi, Suriano Michele, 23enne, e Mangino Mauro, 20enne, entrambi con precedenti di Polizia. Gli arrestati sono accusati di aver compiuto una rapina ai danni di un uomo che avevano percosso ripetutamente con un casco da motociclista ed investito con la ruota anteriore di un ciclomotore, risultato rubato, per impossessarsi di un pacchetto di sigarette e del portafogli, contenente pochi spiccioli.

Non contenti - secondo gli investigatori - i due hanno anche provato ad estorcergli il pin del bancomat che avevano appena rapinato alla vittima. Il 23enne è condotto in carcere, il 20enne è ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400