Mercoledì 24 Aprile 2019 | 14:21

NEWS DALLA SEZIONE

Botta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 
Il furto
Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

Trinitapoli, rubano 5mila carciofi dai campi: 4 arresti

 
Il furto
Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

Andria, svaligiano la biglietteria di Castel del Monte: caccia ai ladri

 
Discariche a cielo aperto
Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

Campi come discariche allarme rifiuti nel Nord Barese

 
La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoPrimo caso a Sud
Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

Taranto, operata di tumore al cervello mentre suona il violino

 
BariNel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

Bisceglie

Casa della Divina Provvidenza
torna la protesta di piazza

Tensione tra i sindacati e l’amministratore di «Universo Salute»

Casa della Divina Provvidenza torna la protesta di piazza

LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - Torna la protesta di piazza nell’ex Casa della Divina Provvidenza. Sale la tensione tra i sindacati e l’amministratore delegato di Universo Salute – Opera Don Uva.

Le segreterie aziendali dei sindacati Cgil (Pellegrini), Fials (Cosmai), Fsi/Usae (Musco), Ugl sanità (Iannoni) e Usb (Lamarca) preannunciano che domani mattina 8 giugno allestiranno un presidio ed effettueranno un volantinaggio per chiedere l’intervento della Regione Puglia in merito all’assistenza a rischio. Stato di agitazione in concomitanza con lo svolgimento di un importante convegno che prevede, tra gli illustri ospiti, l’intervento del presidente della Regione, Emiliano.

La situazione si è inasprita dopo che alla denuncia dei sindacati su gravi carenze di personale, decadimento dei servizi di ristorazione, vestiario e lavanolo ha replicato, smentendo quanto evidenziato, mediante la diffusione di un video messaggio l’amministratore delegato dott. Paolo Telesforo.

Secondo i sindacati “si tende a minimizzare, i lavoratori e gli ospiti purtroppo conoscono la verità, che è quella descritta nell’appello lanciato al presidente Emiliano a cui abbiamo chiesto di disporre ispezioni immediate finalizzate all’erogazione del servizio pubblico”.

In una nota i suddetti sindacati puntano l’indice contro l’appellativo “vandali” usato da Telesforo “con leggerezza”, nei loro confronti. “Queste segreterie al posto dei videomessaggi attendono insieme ai lavoratori ed all’utenza correttivi alle lamentate carenze e disfunzioni che ormai sono sotto gli occhi di tutti e che con qualche piccola differenza sono state evidenziate anche dalla Cisl/Fp e dalla Uil/Fpl.

E quindi da tutti i sindacati costituiti nella struttura sanitaria biscegliese ad eccezione di una sola sigla, evidentemente minoritaria – sostengono i sindacati - il dott. Paolo Telesforo per essere credibile deve rispondere con i fatti e non con i videomessaggi e ci risulta che invece di affrontare i tanti problemi, solamente per non essere smentito anche in ordine alle relazioni sindacali praticamente inesistenti, abbia fatto convocare nella mattinata di oggi (ieri, ndr) una riunione sindacale per discutere di tutt’altro”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400