Sabato 23 Gennaio 2021 | 10:12

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
Nella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
Il caso
Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

Andria, muore transessuale: è polemica sull'«identità»

 
sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
GdM.TVIl video
L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

 
FoggiaLa fondazione
Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

a barletta

Quasi in scadenza
Cascella si dimette
«Sono irrevocabili»

Quasi in scadenzaCascella si dimette

BARLETTA - A due mesi dalla fine naturale della consiliatura, la maggioranza viene meno per un solo voto determinando la bocciatura di un provvedimento urbanistico ritenuto caratterizzante del suo mandato e il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, si dimette. Cascella (Pd), ex portavoce del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, era stato eletto nel 2013 a capo di una coalizione di centro sinistra. Il provvedimento in questione, il Documento programmatico particolare (Ddp) atto propedeutico al Piano urbanistico, doveva essere approvato nella riunione di ieri del Consiglio, ma la maggioranza è venuta meno ed è mancato il numero legale.

Oggi, in apertura della nuova riunione del Consiglio, Cascella ha spiegato le ragioni delle dimissioni, richiamandosi alla Costituzione e ai doveri di chi ricopre cariche pubbliche.
«Il Consiglio comunale non ha potuto deliberare, per il venir meno del numero legale al momento del voto, sull'adozione del Documento preliminare programmatico al Piano Generale Urbanistico - ha spiegato Cascella - un obiettivo strategico, un impegno di mandato, un adempimento che raccoglie fondamentali atti amministrativi su una condizione urbanistica segnata dalle tante alterazioni subite da un Piano regolatore risalente addirittura al 1971».

Il sindaco dimissionario ha ripercorso il difficile percorso amministrativo del provvedimento che ieri, a fine mandato, era finalmente giunto in Consiglio comunale per l'approvazione. A vanificare tutto, ha spiegato, è stato un solo voto, «dopo ore e ore di discussione». «Continuerò ad adempiere le mie funzioni con onore e disciplina - ha concluso il sindaco dimissionario - fino al termine che la legge indica perché le dimissioni diventino efficaci e irrevocabili».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie