Domenica 26 Giugno 2022 | 15:57

In Puglia e Basilicata

SERIE A

Brindisi a Napoli alla caccia di punti per rafforzare l'accredito dei playoff

Brindisi a Napoli alla caccia di punti per rafforzare l'accredito dei playoff

La guardia americana D'Angelo Harrison

La formazione di Vitucci, con D'Angelo Harrison in testa al «mazzo», su un campo difficile

26 Marzo 2022

Redazione online

Sette partite ancora per cercare il posto più vicino al «sole» dei playoff. E' questo l'obiettivo dell'Happy Casa Brindisi a partire dal match del 24° turno in programma domani, alle ore 17, in casa della Gevi Napoli. Obiettivi differenti delle contendenti che in comune hanno il colore sociale bianco-azzurro. La Gevi del neo coach (da una settimana, un ko nella tasca) Maurizio Buscaglia, subentrato a Stefano Sacripanti, abbisogna di punti per sopravvivere nelle sabbie mobili della classifica, dove i partenopei sono solo a +2 dalla penultima compromettente posizione attualmente occupata dalla Fortitudo Bologna. Nella vigilia della sfida coi pugliesi, il club napoletano ha rescisso consensualmente il rapporto con Lynch ma con l’arrivo di Totè cercherà di completare il ruolo dei lunghi, contando anche sull’ex brindisino Zerini.

Dall'altra parte l'Happy Casa Brindisi cerca nuove certezze nell'area-playoff. La squadra allenata da Frank Vitucci occupa attualmente la sesta posizione della classifica e abbisogna di punti per cercare di trovare la parte alta del tabellone-playoff nella top 4 che vuol dire partenza dei giochi-tricolore con la «pendenza» casalinga favorevole. Consci della pericolosità dell'avversario che domenica scorsa nel battesimo di Buscaglia ha fatto soffrire nella sua casa Tortona (+6) quarta forza del campionato, Brindisi, senza l'infortunato Gentile, pone come prima carta teoricamente vincente del suo mazzo D'Angelo Harrison, tornato lo skipper dell'equipaggio brindisino, come evidenzia la media di 16.5 punti nei suoi due match sin qui giocati del campionato. Restando in tema statistiche Brindisi vanta il temporaneo terzo attaccante del campionato con una produzione offensiva pari a 17.7 punti, firmata dal centro Nick Perkins. In dote punti vitali per brillare nella parte alta della serie A. 

Al PalaBarbuto di Napoli arbitrano il match Gevi-Happy Casa il cremonese Begnis e il bolognese Vicino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

i più visti della sezione

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725