Lunedì 18 Gennaio 2021 | 11:43

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDemografia
Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Grazie a pioggia e neve le dighe lucane tornano piene

La situazione delle sei principali dighe della Basilicata – dopo le piogge e la neve delle scorse settimane – è nettamente migliorata: i sei invasi contengono oggi poco più di 506 milioni di metri cubi di acqua, rispetto ai 268 milioni di metri cubi del 2 marzo 2008
• I sindaci del Foggiano: senza il ristoro ai Comuni, la diga di Piano dei Limiti non si fa
Grazie a pioggia e neve le dighe lucane tornano piene
MATERA - La situazione delle sei principali dighe della Basilicata – dopo le piogge e la neve delle scorse settimane – è nettamente migliorata: i sei invasi contengono oggi poco più di 506 milioni di metri cubi di acqua, rispetto ai 268 milioni di metri cubi del 2 marzo 2008. 

E' il dato rilevato oggi dall’Ente irrigazione di Puglia e Lucania. Nella diga di Montecotugno di Senise (Potenza) vi sono 257 milioni di metri cubi, rispetto ai 124,4 milioni del 2008; nella diga del Pertusillo 116,5 milioni di metri cubi rispetto ai 45,5 dello scorso anno; nella diga della Camastra 22 milioni di metri cubi rispetto ai 18 milioni del 2008; nell’invaso del Basentello 26,8 milioni di metri cubi contro i 19,8 milioni del 2008; a San Giuliano 82,6 milioni di metri cubi rispetto ai 59,8 dello scorso anno; a Gannano sono invasati un milione di metri cubi rispetto ai 203 mila metri del 2008. Secondo quanto si è appreso, la quota massima di invasamento raggiunge i 482 milioni di metri cubi di acqua a Monte Cotungo e i 142 milioni nella diga del Pertusillo.

• I sindaci del Foggiano: senza il ristoro ai Comuni, la diga di Piano dei Limiti non si fa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie