Lunedì 18 Gennaio 2021 | 04:44

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Nel materano pastore colpisce nipote con un'ascia: è grave

La lite scatenata per un diritto di pascolo. A Pomarico (Matera) un pastore – Rocco Sarli, di 55 anni – ha colpito con un’ascia alla testa il nipote di 27 anni, che ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Carlo di Potenza
Nel materano pastore colpisce nipote con un'ascia: è grave
POMARICO (MATERA) – Al termine di una lite per un diritto di pascolo, a Pomarico (Matera) un pastore – Rocco Sarli, di 55 anni – ha colpito con un’ascia alla testa il nipote di 27 anni, che ora è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Carlo di Potenza. Il pastore è stato fermato dai Carabinieri e arrestato con le accuse di tentato omicidio e porto abusivo di arma. Secondo quanto si è appreso, la lite è cominciata nel pomeriggio, quando Sarli, che era al pascolo con il suo gregge in contrada Calcara, è stato avvicinato dal fratello e dal nipote. Il pastore ha colpito con l’ascia alla testa il nipote: il padre lo ha trascinato fino all’automobile con la quale è fuggito ed è poi andato dai Carabinieri a denunciare l'episodio. Il figlio, invece, è stato prima curato dal personale del 118 ed è stato poi trasferito all’ospedale di Matera, e poi, vista la gravità delle sue condizioni, a Potenza. Circa un’ora dopo l’aggressione, Sarli è stato fermato dai Carabinieri, ai quali ha consegnato l’ascia che aveva nascosto in un cespuglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie